lunedì, Novembre 30, 2020
Home > Abruzzo > AGRICOLTURA, PEPE: 8 MLN PER LA PROMOZIONE DEI NOSTRI VINI

AGRICOLTURA, PEPE: 8 MLN PER LA PROMOZIONE DEI NOSTRI VINI

interpellanza

PESCARA – Quasi 8 milioni di euro per sostenere la promozione del vino nei mercati esteri extraeuropei e la ristrutturazione dei vigneti: sono state pubblicate le graduatorie dei progetti approvati nell’ambito della Misura Promozione sui mercati dei Paesi terzi dell’OCM Vino per la campagna 2017/2018 e della Misura “Ristrutturazione e Riconversione dei Vigneti”.

Lo ha reso noto l’Assessore regionale alle politiche agricole Dino Pepe. “Sono stati finanziati 18 progetti regionali – spiega l’assessore – coinvolgenti 50 aziende vitivinicole (oltre ai due Consorzi di Tutela maggiormente rappresentativi e la Camera di Commercio di Pescara) e 6 aziende vitivinicole partecipanti ai progetti multiregionali per un totale di oltre 2.700.000 euro”.

Sempre nell’ambito dell’OCM (Organizzazione Comune di Mercato) è stata pubblicata la determina della Misura RRV (Ristrutturazione e Riconversione vigneti) per 435 aziende agricole per un importo di oltre 5 milioni di euro.

“Ora le aziende abruzzesi potranno rinnovare l’azione promozionale che sta accompagnando il positivo trend dell’export del vino italiano nei paesi extra Ue. I dati della Regione Abruzzo per la vendemmia 2017 – ha proseguito Pepe – sono estremamente positivi, con il 51% in valore dei mercati extraeuropei sul totale dell’export vitivinicolo e il 20% destinato agli Stati Uniti, secondo Paese importatore dopo la Germania e valori superiori al 3% per Canada, Giappone, Russia e Cina dove, la percentuale di prodotto esportato, è triplicata in pochi anni. Le risorse in arrivo puntano a sostenere e accelerare questo processo di qualificazione e internazionalizzazione”.

Verranno finanziati, nella misura massima del 50% della spesa ammissibile, gli interventi aziendali di partecipazione ad eventi e fiere, l’incoming rivolto ad operatori commerciali di altri Paesi, le promozioni nei punti vendita e l’allestimento di spazi e di attrezzature destinate alle degustazioni da svolgere “in cantina”.

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *