mercoledì, Dicembre 8, 2021
Home > Abruzzo > Pescara, Alessandro Neri trovato morto: è omicidio

Pescara, Alessandro Neri trovato morto: è omicidio

< img src="https://www.la-notizia.net/morte" alt="morte"

Alessandro Neri, il 29enne scomparso lo scorso 5 marzo, è stato trovato morto nella periferia di Pescara. Secondo i carabinieri si tratta di omicidio. Il cadavere è stato rinvenuto nella zona del fosso Vallelunga, nei pressi del cimitero di San Silvestro. L’esame del medico legale ed il riconoscimento dei familiari hanno confermato che si tratta del giovane di Spoltore. La sua auto, una Fiat 500 di colore rosso, era stata trovata mercoledì mattina nel centro di Pescara. Ma di lui nessuna traccia. Ora bisogna capire da chi e quando il veicolo è stato parcheggiato lì.

Trattandosi del centro cittadino, ai militari saranno sicuramente utili le immagini delle videocamere di sorveglianza presenti in zona. Il giovane sarebbe stato ucciso con un colpo di pistola al petto. Come se si fosse trattato di una esecuzione. La mamma ha annunciato la sua morte su Facebook dicendo semplicemente: “Ale non c’è più”. E poi: Ale ti hanno ucciso, Ale con un colpo di pistola… A chi lo ha premuto il grilletto domando: hai una mamma?”

Alessandro era uscito di casa lunedì mattina e da quel momento di lui non si era saputo più nulla. Attraverso i social network i familiari hanno lanciato appelli a chiunque potesse avere informazioni, generando un tam tam su Facebook da parte di amici, conoscenti e utenti della rete. Gli stessi amici che ieri pomeriggio si sono radunati, in attesa di notizie, all’esterno dell’area recintata dai carabinieri.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net