venerdì, Gennaio 28, 2022
Home > Marche > I giovani marchigiani e l’alcol. Il 21% beve troppo e inizia a 11 anni

I giovani marchigiani e l’alcol. Il 21% beve troppo e inizia a 11 anni

< img src="https://www.la-notizia.net/patenti" alt="patenti"

ANCONA – Nelle Marche si beve un po’ troppo. Il problema è accentuato dal fatto che sono i ragazzi a fare eccessivo uso di alcol. Gli ultimi dati del Rapporto Osservasalute 2017 mostrano che  il 21% dei ragazzi tra gli 11 e i 17 anni bevono smodatamente. Si tratta di una cifra leggermente superiore a quella nazionale che si attesta al 20,4% della popolazione giovanile. Tra le migliaia di ragazzi marchigiani  a rischio, il 23,9 % sono maschi e il 17,1% femmine. La regione con il maggior numero di ragazzi dediti troppo al bere c’è il Molise con il 28% mentre la performance migliore è quella del Lazio con il 14,6%. I giovani, insieme agli anziani e alle donne, rappresentano un target di popolazione estremamente vulnerabile all’uso di alcol che risulta la prima causa di mortalità, morbilità e disabilità (incidentalità stradale, tumori, cirrosi epatica e malattie cardiovascolari).

Roberto Guidotti

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net