lunedì, Ottobre 18, 2021
Home > Abruzzo > Vasto, adolescente ridotta in schiavitù: indagini su altri cinque minori

Vasto, adolescente ridotta in schiavitù: indagini su altri cinque minori

VASTO- Schiava sessuale per due anni, ricattata con foto e video. La vicenda si allarga. Dopo i due arresti attraverso i quali si è messo fine agli orrori che la minore era costretta a subire, ora le indagini vanno a toccare la posizione di altri cinque ragazzi. Si tratta di tre giovani di Vasto, mentre gli altri due sono residenti altrove. Gli arrestati saranno ascoltati in rogatoria dal Gip all’interno della struttura di Roma dove sono in custodia. Dovranno rispondere di pornografia minorile, violenza privata, atti persecutori e di cessione di sostanza stupefacente aggravata dalla minore età di chi l’ha ricevuta. La svolta è arrivata quando la giovane si è aperta con un’amico alla quale ha confidato, anche se marginalmente, il dramma che stava vivendo ormai da due anni e che la mamma ignorava del tutto. I responsabili dell’orrore hanno 17 anni. Ora, che la giovane ha compiuto 16 anni, ha deciso di denunciare. All’epoca dei fatti ne aveva 14. Aveva iniziato a frequentare un coetaneo. A sua insaputa era stata ripresa in atteggiamenti intimi e poco dopo foto e video vengono usati come arma di ricatto per costringerla ad avere rapporti sessuali anche con altri minorenni.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net