giovedì, Dicembre 3, 2020
Home > Abruzzo > Torna Gironi…divini, Tagliacozzo accoglie le 35 migliori cantine abruzzesi 

Torna Gironi…divini, Tagliacozzo accoglie le 35 migliori cantine abruzzesi 

Ben 35 cantine e oltre 200 tipologie di vini abruzzesi saranno protagonisti ancora una volta di Gironi…divini. La manifestazione enogastronomica e culturale dedicata a Dante Alighieri animerà il centro storico di Tagliacozzo dal 16 al 18 agosto. Una tre giorni ricca come sempre di eventi e più che mai attenta a celebrare l’anno del cibo promosso dall’Unione Europea e il Montepulciano d’Abruzzo festeggiato in tutta la regione.
A fare da cornice all’evento sarà il centro storico di Tagliacozzo che con i suoi palazzi e i suoi meravigliosi scorci creerà un’atmosfera suggestiva e incanterà i tanti appassionati del nettare degli dei che ogni anno arrivano in massa in città per l’occasione. Il percorso enogastronomico e culturale partirà come sempre dalla porta dei Marsi e da lì si snoderà tra i vicoli e le piazze fino ad arrivare al Palazzo Ducale e al teatro Talia dove la manifestazione vedrà il suo clou.

Sarà proprio lì infatti che si svolgerà l’attesissimo torneo del vino durante il quale i migliori Montepulciano, Pecorino e Cerasuolo abruzzese si daranno battaglia a suon di calici. A moderare l’evento sarà il giornalista enogastronomico Franco Santini che introdurrà i presenti alla degustazione guidata dei vini per poi lasciare ai loro sensi e ai loro palati la decisione finale. Un largo spazio verrà dedicato anche quest’anno allo street food di qualità. Gli organizzatori hanno voluto puntare ancora una volta sull’Abruzzo creando una cittadella del gusto nel centro storico di Tagliacozzo dove poter far assaporare ai turisti e ai residenti i prodotti d’eccellenza abruzzese riproposti in chiave innovativa e gustosa.
Passeggiando lungo il percorso naturale che da piazza Obelisco conduce fino al Palazzo Ducale si potranno inoltre visitare i palazzi storici di Tagliacozzo aperti per l’occasione, assaporando un bicchiere di vino e facendosi cullare dalla buona musica. Non resta quindi che fare il conto alla rovescia: Gironi…divini sta tornando.
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

 

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *