domenica, Dicembre 6, 2020
Home > Marche > In occasione 50° anniversario della fondazione dell’Associazione Nazionale della Polizia di Stato coniata moneta da 5 euro

In occasione 50° anniversario della fondazione dell’Associazione Nazionale della Polizia di Stato coniata moneta da 5 euro

Nella mattinata del 13 settembre, alla presenza del Capo della Polizia Direttore Generale della Pubblica Sicurezza Franco Gabrielli, del Presidente dell’ Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato Domenico Tudini e del Presidente Nazionale dell’ANPS, Claudio Savarese, presso la Sala Conferenze dell’Ufficio Relazioni Esterne e Cerimoniale del Dipartimento della Pubblica Sicurezza, ha avuto luogo la presentazione della moneta d’argento, del valore di 5 euro, coniata dall’ Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, in occasione della ricorrenza del 50° anniversario dell’ANPS, costituita nel 1968 e custode del Medagliere della Polizia di Stato.

La moneta, ideata e disegnata per l’occasione dall’artista Silvia Petrassi, raffigura sul dritto la composizione del logo dell’Associazione Nazionale della Polizia di Stato, con il numero 50 e le date 1968 -2018, anno della fondazione e di emissione della moneta, mentre nel rovescio, in primo piano, sono ritratti due rappresentanti dell’ANPS in divisa, sullo sfondo di San Michele Arcangelo, ripreso da un particolare di un dipinto di Guido Reni.

Le celebrazioni dell’anniversario seguiranno, inoltre, nei giorni 29 e 30 settembre, unitamente alla ricorrenza di San Michele Arcangelo, Santo protettore della Polizia di Stato.

È possibile acquistare la moneta al costo di euro 38, attraverso le seguenti modalità:

  • Sul sito IPZS al link:

http://www.zecca.ipzs.it/servlet/articoli?indiceTipo=0&indiceArti=410&indicePezzo=0

  • Presso i punti vendita IPZS, a Roma, in Piazza Verdi 1 e Via Principe Umberto 4.

  • Per i residenti nella provincia di Ascoli Piceno, presso l’U.R.P. della Questura contattando lo 0736-355746 per la prenotazione e relativo pagamento, entro il 20 settembre 2018 salvo disponibilità della Zecca di Stato al momento dell’ordinazione

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *