domenica, Ottobre 25, 2020
Home > Arte, Cultura e Spettacoli > Pescara, Teatro Massimo: ecco la mini stagione Broadway è all’angolo

Pescara, Teatro Massimo: ecco la mini stagione Broadway è all’angolo

Questa estate 2018 volge lentamente al termine e si pensa già a dare spazio ad una nuova interessante realtà artistica che anche in caso di freddo intenso, scalderà gli animi dei buoni intenditori di musica e spettacolo per il prossimo ed ormai imminente inverno con la mini stagione teatrale Broadway è all’angolo.

La stagione presentata dalla Baltimore Production è composta da due spettacoli: quello targato The Harlem Voices che ci sarà il 12 Dicembre 2018, ed un secondo interessante appuntamento con Dirty Dancing previsto per il 14 Marzo 2019, entrambe presso un’elegante location qual è il Teatro Massimo di Pescara, da anni sede di grandi appuntamenti di forte impatto.

Ed è proprio la Baltimore Production a proporre una promozione opportuna ed imperdibile: infatti per chi acquista due spettacoli per due persone verrà corrisposto, in sede di acquisto, il costo di una sola persona. Si potrà usufruire dell’offerta però sino al 31 ottobre 2018.

Dunque, in primis, per l’anno 2018, approdano in Italia The Harlem Voices con un gospel d’eccezione, intenso e dinamico per di più finalizzato a creare melodie armoniche e “vive”; si tratta di un gospel travolgente che spazia tra i diversi toni del noto r’n’b, del soul e del funky. Un’esplosione di note che sapranno arrivare dritte al cuore degli ascoltatori.

Quello che verrà proposto a Pescara, ma non solo, sarà uno spettacolo, particolarmente energico e vivace poiché gli artisti in questione amano esibirsi perfino in coreografie che risultano una vera gioia anche per gli occhi e conferiscono un tocco in più di allegria al già magico periodo natalizio.

Con la loro esperienza pluridecennale The Harlem Voices, sette elementi, cinque voci e una sezione ritmica costituita da tastiera/basso e batteria, capeggiati dal Leader Eric B.Turner hanno interpretato sui palchi più famosi e prestigiosi, gruppi di grande rilievo: si tratta di un’esplosione artistica che verrà “giudicata” anche dal pubblico pescarese.

Non meno intenso e travolgente sarà invece Dirty Dancing: l’exploit di emozioni coinvolgerà anche il palco del Teatro Massimo di Pescara con il racconto di Baby e della sua storia d’amore con Johnny, il bel maestro di ballo, nata in una lontana estate degli anni ’60 nella scanzonata atmosfera del resort Kellerman. Com’è noto, anche alle nuove generazioni, si tratta di un incontro che si è trasformato in un vero e proprio cult senza tempo a livello cinematografico e teatrale. E’ il caso di dire che “Nessuno può mettere Baby in un angolo”!

A Pescara, dunque è tempo di emozioni con le splendide proposte artistiche della Baltimore Production.

Si precisa che i biglietti sono acquistabili sul portale on line www.ciaotickets.com.

Per le informazioni, è possibile contattare il Dottor Manolo Del Grosso al numero 348.9685074 o scrivere una mail a baltimoreamministrazione@virgilio.it.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *