venerdì, Gennaio 22, 2021
Home > Abruzzo > Nel 50° Anniversario della missione Teramo-Burundi veglia missionaria in cattedrale

Nel 50° Anniversario della missione Teramo-Burundi veglia missionaria in cattedrale

TERAMO – Quest’anno ricorre il 50° anniversario della fondazione della missione in Burundi, voluta e sostenuta fortemente dal Vescovo Abele Conigli, inviandovi alcuni sacerdoti diocesani. Per tale circostanza, e in vista della Conferenza Nazionale sull’Africa, la Diocesi in collaborazione con l’Università di Teramo, l’IZSAM Caporale di Teramo, il Ministero degli esteri e della Cooperazione Internazionale, la Fondazione Cassa di Risparmio della provincia di Teramo, Dalla Parte degli Ultimi Abruzzo-ONLUs, organizza un Convegno presso la sala delle Lauree della facoltà di Scienze politiche dell’università di Teramo, nei giorni  19 (dalle 15.30 alle 19.30) e 20 (dalle 9.00 alle 12.00).

Nel corso delle due sessioni, con un programma denso e impegnativo, si alterneranno gli interventi di personalità istituzionali, religiose (a partire dal nostro vescovo Leuzzi), culturali e sociali, sui diversi aspetti riconducibile al tema del Convegno “Un nuovo sviluppo nel cambiamento d’epoca”  ed allo specifico della missione e della promozione del continente africano (v. programma allegato)

Venerdì 19, alle ore 21.00, avrà luogo la “Veglia missionaria”, nel Duomo di Teramo. Il Direttore dell’Ufficio Missionario Diocesano, don Enzo Manes, spiega così il senso di questo momento: La veglia missionaria diocesana è un momento di preghiera comunitario che ci aiuta a rinsaldare la coscienza missionaria della nostra diocesi. Il tema di quest’anno è legato al sinodo dei giovani, ‘Giovani per il Vangelo’, e a sentirci tralci dell’unica vite che è Cristo. La testimonianza missionaria sarà affidata a don Adriano, parroco di Torricella Sicura, che ci parlerà di come un sacerdote del Burundi vive il suo ministero come missionario in Italia”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *