martedì, Gennaio 19, 2021
Home > Marche > Famiglie povere: quante sono nelle Marche. Il confronto con altre regioni

Famiglie povere: quante sono nelle Marche. Il confronto con altre regioni

formia

Ancona – Nei giorni scorsi Istat ha pubblicato la Banca dati degli indicatori territoriali per le politiche di sviluppo , che ci permette di dettagliare le situazioni a livello regionale per quanto riguarda la popolazione che vive in condizioni di povertà ed esclusione sociale. In particolare in questo caso ci occupiamo delle famiglie. Le statistiche mostrano che nelle Marche la percentuale nel 2017 è dell’8,8%. Si tratta di uno 0,1% in meno rispetto al 2016 e un ben 4,5% in meno in confronto al 2012 quando la cifra aveva toccato il 13,3%. Per capire cosa significhi povertà in questo caso relativa l’Istat calcola la percentuale sulla base di una soglia convenzionale (nota come International Standard of Poverty Line) che individua il valore di spesa per consumi al di sotto del quale una famiglia viene definita povera in termini relativi. La soglia di povertà relativa per una famiglia di due componenti è pari alla spesa media mensile per persona nel Paese, che nel 2015 è risultata di 1050.95 euro. Le famiglie composte da due persone che hanno una spesa mensile pari o inferiore a tale valore vengono classificate come povere. Un raffronto con altre regioni può essere molto utile per comprendere quanto sia diffusa la povertà nelle varie zone del Paese. Il tasso di percentuale più basso appartiene alla Valle d’Aosta(4,4%). Sul podio ci sono anche l’Emilia Romagna (4,6%) il Trentino Alto Adige (4,9%). All’opposto in fondo alla classifica, la Calabria (35,5%), la Sicilia (29%) e la Campania (24,4%). Ma è tutto il Sud a soffrire molto visto anche le percentuali di Basilicata (21,8%), Puglia (21,6%) e Molise (21%). Nel Centro/Nord eccetto l’Umbria (12,6) le altre regioni sono sotto le due cifre. Per quanto riguarda altre regioni importanti troviamo un 5,5% in Lombardia e un 8,2% nel Lazio.

Roberto Guidotti

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Roberto Guidotti
Giornalista pubblicista iscritto all'Albo dei giornalisti delle Marche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *