sabato, Dicembre 5, 2020
Home > Abruzzo > Pescara, mobilitazione del Misticoni-Bellisario. Il sindaco riceve una delegazione

Pescara, mobilitazione del Misticoni-Bellisario. Il sindaco riceve una delegazione

< img src="https://www.la-notizia.net/misticoni" alt="misticoni"

PESCARA – Il sindaco Marco Alessandrini nella mattinata di ieri ha incontrato una delegazione del liceo artistico della musica e dello spettacolo Misticoni-Bellisario, con la dirigente Raffaella Cocco e alcuni dei docenti, sulla questione della sede della scuola, che li ha visti mobilitati in questi giorni.

“Ho voluto manifestare alla delegazione tutta la vicinanza dell’Aministrazione comunale – così il sindaco Marco Alessandrini– e l’auspicio che si possa trovare una soluzione condivisa con gli enti direttamente competenti. Un problema sentito e serio, come mi è stato rappresentato anche dal consigliere Stefano Casciano che ha seguito la protesta, che la filiera istituzionale deve affrontare al più presto. Come ho detto anche alla dirigente e agli insegnanti, dei quali ho ascoltato proposte e possibili soluzioni da mettere su un tavolo di confronto con Provincia e Regione, noi siamo disposti a fare la nostra parte qualora ce ne fosse bisogno, perché il MiBe è una scuola unica e di riferimento per il territorio e deve avere una sede sicura e degna in breve tempo, dove assicurare ai ragazzi e alle famiglie che l’hanno scelta, una didattica continua e di qualità, senza battute d’arresto per problemi strutturali.

Resto convinto che il dialogo sia il mezzo migliore per arrivare a un risultato condiviso e spero che gli interlocutori diretti rispondano alle istanze manifestate da tutto l’ampio fronte mobilitato, fatto di ragazzi e famiglie e anche di docenti e dirigenza, ognuno con legittime aspettative da vedere trasformate in realtà”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *