venerdì, agosto 23, 2019
Home > Mondo > Trump nel Regno Unito tra le polemiche

Trump nel Regno Unito tra le polemiche

< img src="https://www.la-notizia.net/trump" alt="trump"
Trump è arrivato a Londra tra le polemiche. Ha inizio oggi la tre giorni di visita del presidente degli Stati Uniti nel Regno Unito:  incontrerà la Famiglia reale. Domani, invece, si “intratterrà” in un faccia a faccia con la premier uscente Theresa May. La visita del presidente Usa sarà accompagnata da manifestazioni di protesta.
Il leader laburista Jeremy Corbyn ha da tempo annunciato che non parteciperà al banchetto in programma a Buckingham Palace.
“Il presidente Trump sta guardando oltre maggio, e penso che il suo messaggio sia mirato al prossimo governo britannico”, ha detto Nile Gardiner, direttore del Margaret Thatcher Center for Freedom presso l’Heritage Foundation, un think tank conservatore a Washington. “Il presidente Trump considera la gestione della Brexit da parte della May  disastrosa”.
Tuttavia, Theresa May avrebbe dichiarato che non vede l’ora di costruire legami tra i due paesi.
“Questa è una settimana importante per rafforzare ulteriormente la nostra già stretta partnership”, ha affermato.
“La nostra relazione  – ha aggiunto – ha sostenuto la sicurezza e la prosperità dei nostri paesi per molti anni e continuerà a farlo anche per le generazioni future”. 
Mentre l’impasse sulla Brexit ha portato alla crisi della leadership di Theresa May, Trump negli ultimi giorni è intervenuto ripetutamente sulle vicende politiche britanniche. Il presidente ha dapprima indicato Boris Johnson quale suo candidato preferito alla successione della May per la guida dei Tories e del governo. Ieri, Trump ha consigliato al governo britannico di assumere un atteggiamento più duro nel negoziato con la Ue e suggerito di inserire il leader del Brexit Party Nigel Farage nel team di negoziatori.
Un funzionario del governo britannico ha insistito sul fatto che i colloqui tra Theresa May e Trump, che si sono incontrati spesso e parlano spesso per telefono, non saranno “imbarazzanti”.
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: