giovedì, Ottobre 21, 2021
Home > Lazio > Roma, violenza sessuale al locale Factory: un fermo

Roma, violenza sessuale al locale Factory: un fermo

lignano

Nella serata di ieri 18 luglio, la Squadra Mobile di Roma ha dato esecuzione al decreto di fermo di indiziato di delitto emesso dalla locale Procura della Repubblica a carico di P.R.G. cittadino romeno di 25 anni, poiché gravemente indiziato del reato di violenza sessuale di gruppo aggravata.

L’esecuzione del fermo è conseguenza della incessante attività investigativa effettuata da personale della “IV Sezione Reati Sessuali e in Danno di Minori” della Squadra Mobile, coordinata dai Magistrati del Gruppo Antiviolenza della Procura della Repubblica, che ha permesso di raccogliere gravi indizi di reità a carico del P.R.G. e di individuarlo quale uno degli autori della grave violenza subita dalla giovane M.B.M. nelle pertinenze del locale Factory Club nei pressi dello stadio Olimpico, la notte tra il 18 e 19 maggio scorso.

Il fermo sarà sottoposto alla convalida del GIP nelle prossime ore.

L’attività degli investigatori è ancora in corso al fine di individuare gli altri due responsabili del grave delitto.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net