lunedì, Ottobre 25, 2021
Home > Marche > San Benedetto del Tronto, “pizzicati” due ladri di portafogli

San Benedetto del Tronto, “pizzicati” due ladri di portafogli

chieti

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Operazione estate sicura anche in spiaggia, grazie al controllo dei carabinieri. Pizzicati due ladri di portafogli.
Nel pomeriggio di ieri, approfittando del movimento di persone e della confusione in spiaggia, erano riusciti ad impossessarsi di un borsello momentaneamente lasciato incustodito da un turista, presso uno chalet sulla spiaggia sanbenedettese.

Subito dopo il furto, pero’, grazie all’allarme tempestivo attivato dal titolare dello chalet, sul posto e’ intervenuta una gazzella del Nucleo operativo e radiomobile della locale compagnia carabinieri i cui militari, dopo aver visionato tempestivamente le immagini delle telecamere sul posto, hanno subito compreso su quali soggetti indirizzare le loro ricerche.

Pochissimi minuti dopo, infatti, i carabinieri hanno interrotto la loro ricerca perche’ hanno immediatamente pizzicato i due malfattori, mentre si nascondevano dietro una siepe, a breve distanza, intenti a verificare il contenuto del borsello ed a spartirsi il bottino.

due malviventi, quindi, sono stati acciuffati senza avere la minima possibilita’ di fuggire o di disfarsi della refurtiva, un portagogli contenente 300 euro in contanti ed un cellulare, che subito dopo e’ restituita al legittimo proprietario, prima ancora che potesse formalizzare la denuncia di furto.
Al termine delle formalita’ di rito i due ladri, il 50enne P.F., ed il 30enne D.R., entrambi del luogo, sono stati dichiarati in stato di arresto per furto aggravato, in concorso, e poi tradotti agli arresti domiciliari a disposizione della competente A.G.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net