mercoledì, Ottobre 28, 2020
Home > Abruzzo > Alba Adriatica flagellata dal maltempo. Distrutta la pista ciclabile di Pineto

Alba Adriatica flagellata dal maltempo. Distrutta la pista ciclabile di Pineto

bilancio

ALBA ADRIATICA – A causa del forte maltempo, nella giornata di ieri si è verificata una mareggiata ancora più forte della precedente, che ha colpito 8 stabilimenti balneari, di cui 4 che avrebbero riportato danni ingenti e difficilmente sanabili in vista della prossima stagione estiva. Tale fenomeno si è verificato per cause che vanno indietro nel tempo, in quanto nessuna amministrazione finora, probbailmente, è stata in grado di dare risposte efficienti e rapide relativamente a questo problema, che ogni volta si ripropone provocando danni sempre più evidenti e tangibili.

Alba Adriatica dopo la mareggiata

L’attuale amministrazione è invitata dai cittadini, che ci hanno segnalato la situazione di forte disagio, a fornire rapide risposte accordandosi nel più breve tempo possibile con la Regione, la quale, se in buona fede, dovrà anch’essa offrire soluzioni efficaci in tempi stretti per il bene di Alba Adriatica, che per quanto concerne certi determinati aspetti, si sente ormai abbandonata a se stessa.

Il maltempo delle ultime 48 ore ha flagellato anche Pineto, distruggendone la pista ciclabile. Un vero e proprio flagello che è andato a colpire una delle regioni maggiormente devastate dal terremoto del 2016.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *