giovedì, Ottobre 22, 2020
Home > Lazio > Roma, Porta Maggiore: “Operazione coca express”

Roma, Porta Maggiore: “Operazione coca express”

Nella mattinata di ieri, su delega della Procura della Repubblica di Roma,  gli agenti della Polizia di Stato hanno eseguito 3 ordinanze di custodia cautelare in carcere e nr. 7 perquisizioni domiciliari, nell’ambito di un procedimento penale inerente lo spaccio di stupefacenti in due zone della capitale, Tor Sapienza e Ponte di Nona.  L’operazione, scattata nelle prime ore della mattinata, in concorso con le volanti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Roma e  le unità cinofile dello stesso Ufficio,  ha portato all’arresto di 3 pluripregiudicati per spaccio di sostanza stupefacente tipo cocaina ed hashish.

L’indagine è stata avviata alcuni mesi fa a seguito di un sequestro di 70.000 euro a carico di due soggetti noti alle forze dell’ordine i quali, controllati a bordo di un’autovettura, nell’ambito degli ordinari servizi di controllo del territorio in zona Prenestino/Labicano, in Via Augusto Dulceri angolo Via dei Zeno,  non ne hanno giustificato né il possesso, né la provenienza. L’Autorità Giudiziaria ne disponeva poi il sequestro preventivo, delegando un’articolata attività di Polizia Giudiziaria che consentiva di individuare un gruppo di pregiudicati dediti al traffico di sostanze stupefacenti in concorso, nello specifico ingenti quantitativi di cocaina e hashish, che operava nelle periferie romane ,soprattutto utilizzando il sistema della consegna a domicilio.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *