sabato, Ottobre 24, 2020
Home > Marche > Consigli per gli acquisti: per il Gambero Rosso, l’Antica Bottega Fratelli Malizia tra le migliori in Italia

Consigli per gli acquisti: per il Gambero Rosso, l’Antica Bottega Fratelli Malizia tra le migliori in Italia

San Benedetto del Tronto – Non sappiamo se il termine “eccellenze del territorio” sia un po’ inflazionato visto il largo uso che se ne fa, specialmente da parte di amministratori locali e altri interessati.

Sicuramente è proprio adatto quando una “bottega” del territorio viene citata nel Gambero Rosso come una delle cinque in Italia, consigliate per gli acquisti del periodo attuale. Per la prestigiosa e autorevole guida, l’Antica Bottega Fratelli Malizia di San Benedetto del Tronto è uno dei cinque locali indicati dove comprare prelibatezze e specialità di vario genere.

Si va dal Prosciutto di Parma tagliato a mano al ciauscolo di Re Norcino, dalla pasta artigianale dei Sibillini alle lenticchie di Castelluccio, per passare ai dolci come il cioccolato finissimo e i panettoni di virtuosi pasticceri.

Insieme alla bottega sambenedettese, situata come ricorda la rivista a due passi dal lungomare e vicino al centro, compaiono storici locali ubicati a Roma, Milano, Torino e Pozzuoli.

Una sfida vinta quella dei fratelli Malizia, in particolare di Marco che “cresciuto” nel minimarket dei genitori, ha intuito quando fosse importante adattarsi ai tempi trasformando il suo negozio di generi alimentari, che avrebbe faticato a reggere la concorrenza dei grandi centri commerciali, in un locale per specialità gastronomiche anche ricercate con un’attenzione notevole alle bontà nostrane di cui è fornitissimo il territorio marchigiano e abruzzese.

Una scelta questa che ora vede anche il riconoscimento degli esperti in campo gastronomico, “materia” quest’ultima, divenuta sempre più rilevante nella società italiana degli ultimi decenni.

Roberto Guidotti

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Roberto Guidotti
Giornalista pubblicista iscritto all'Albo dei giornalisti delle Marche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *