martedì, Ottobre 20, 2020
Home > Abruzzo > Trovata morta l’escursionista di Roseto degli Abruzzi dispersa sul Gran Sasso. Avviate le ricerche per altre due persone

Trovata morta l’escursionista di Roseto degli Abruzzi dispersa sul Gran Sasso. Avviate le ricerche per altre due persone

dispersa

Durante la notte scorsa una squadra di vigili del fuoco del Comando di Teramo è intervenuta a Prati di Tivo di Pietracamela, per le ricerche di una persona dispersa sul Gran Sasso. Si tratta di una donna di 49 anni di Roseto degli Abruzzi. Durante la mattina di ieri l’escursionista era partita da Isola del Gran Sasso, dirigendosi da Cima Alta verso la Madonnina, per poi raggiungere la vetta del Gran Sasso.

Nel pomeriggio i familiari, non avendo più risposte al telefonino della donna, hanno lanciato l’allarme. Immediatamente sono scattati i soccorsi che hanno visto impegnati una squadra di vigili del fuoco con l’UCL (Unità di Comando Locale), tecnici del CNSAS e i Carabinieri di Pietracamela. Intorno alle 23:00 è arrivato sul luogo delle ricerche un elicottero della Marina Militare partito da Pratica di Mare, abilitato al volo notturno, che ha tentato di lasciare alcuni tecnici del soccorso alpino nei pressi del ghiacciaio il Calderone, ma ha dovuto rinunciare alla missione a causa delle proibitive condizioni in quota. Stamattina intorno alle 7:30 è giunto sul luogo delle ricerche un elicottero del 118, con cui è stato subito individuato e successivamente recuperato il corpo della donna deceduta a seguito di una caduta.

Il corpo dell’escursionista dispersa è stato individuato nella Valle dei Ginepri

Il corpo è stato individuato nella Valle dei Ginepri a poca distanza dalla Sella dei Due Corni. A termine delle operazioni di riconoscimento, effettuate nel piazzale di Prati di Tivo, il corpo della donna è stato trasferito presso l’obitorio dell’Ospedale di Teramo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Al termine delle operazioni di intervento, sono state avviate le ricerche di altri due escursionisti da recuperare. Si tratta di due componenti di un gruppo di quattro escursionisti che durante la notte aveva pernottato nel rifugio Franchetti. Due di loro stamattina hanno iniziato un’escursione per salire in vetta al Gran Sasso, ma durante la salita sono caduti e scivolati a valle. Al momento sono in corso le operazioni di recupero da parte dei tecnici del Soccorso Alpino con l’ausilio di un elicottero del 118.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *