sabato, 22 Febbraio, 2020
Home > Italia > Notte di Capodanno: 204 feriti, 51 arresti e 277 denunce. Il bilancio finale

Notte di Capodanno: 204 feriti, 51 arresti e 277 denunce. Il bilancio finale

pesaro

Sono stati 686 gli interventi dei Vigili del fuoco, riconducibili ai festeggiamenti di Capodanno, pochi di più rispetto allo scorso anno, quando furono 658.

L’uso dei prodotti pirotecnici ha registrato un lieve decremento con un numero di 204 feriti (216 nel precedente anno) di cui 38 ricoverati. Ad Ascoli Piceno un ragazzo di 27 anni è deceduto a seguito di una caduta in un dirupo, nel tentativo di spegnere un principio di incendio nella sterpaglia sottostante, provocata dall’accensione di alcuni “botti”.

Le Forze dell’ordine hanno operato 51 arresti, in aumento rispetto ai 45 dello scorso anno. In aumento anche i denunciati, 277 rispetto ai 197.

I dati riferibili ai sequestri di prodotti pirotecnici testimoniano come l’attività infoinvestigativa delle Forze di Polizia, presso le fabbriche, i depositi e gli esercizi di minuta vendita di esplosivi, abbia consentito di prevenirne l’illecita immissione in commercio di grandi quantitativi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Roberto Guidotti
Giornalista pubblicista iscritto all'Albo dei giornalisti delle Marche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *