mercoledì, Dicembre 1, 2021
Home > Italia > Rivolta nelle carceri, morto a Marino del Tronto uno dei detenuti trasferiti da Modena

Rivolta nelle carceri, morto a Marino del Tronto uno dei detenuti trasferiti da Modena

carceri

ASCOLI PICENO – Sono lentamente rientrate le proteste e i disordini registrati all’interno di diverse carceri del Paese dopo lo stop ai colloqui per l’emergenza coronavirus in Italia. Anche a San Vittore a Milano le tensioni sono terminate e in nessun istituto ci sarebbero al momento ulteriori rischi per l’incolumità delle persone. A Foggia i detenuti avrebbero chiesto 72 ore chiedendo di “negoziare” con il prefetto, rifiutandosi ancora di rientrare nelle sezioni. In molti avanzano “atti di clemenza”. Sette i detenuti morti.

La settima vittima, deceduta ad Ascoli, era stata trasferita da Modena nel carcere di Marino del Tronto. Da quanto è stato possibile apprendere, si sarebbe trattato di overdose. In fin di vita un altro dei detenuti giunti da Modena. Anche in questo caso sembra sia forte la probabilità che abbia assunto oppiacei prima dell’arrivo nel carcere ascolano.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net