mercoledì, Marzo 3, 2021
Home > Anticipazioni TV > Anticipazioni per “Linea Blu” del 16 maggio alle 14 su RAI 1: navigando lungo il Tevere verso la foce

Anticipazioni per “Linea Blu” del 16 maggio alle 14 su RAI 1: navigando lungo il Tevere verso la foce

linea blu
Anticipazioni per “Linea Blu” del 16 maggio alle 14 su RAI 1: il mare tra pandemia e inquinamento (none)
I problemi di oggi e di domani della pesca e del turismo balneare Torna “Linea Blu”, sabato 16 maggio, alle 14.00 su Rai1, con una nuova puntata dedicata al periodo che stiamo vivendo. Mentre nel primo appuntamento la trasmissione ha fatto “ritorno al mare”, con tutta la voglia sia della squadra di “Linea Blu”, ma anche dei tanti telespettatori che la seguono, questa volta si cercherà di capire quale sia e quale sarà la situazione legata al mondo del Mare. Donatella Bianchi, navigando lungo il Tevere verso la foce, affronterà varie tematiche. Una delle prime sarà naturalmente la pesca: partendo dai pescherecci, per capire sia come il comparto ha affrontato questo difficile periodo e soprattutto cosa ci si aspetta per i prossimi mesi. Naturalmente si affronterà anche il tema turistico: Donatella si collegherà con alcune delle più note località balneari italiane per capire come affronteranno l’estate 2020. Dal turismo all’inquinamento del Mare. Se si pensa, infatti, che il fermo di questi mesi abbia migliorato le condizione delle acque, c’è da dire che la questione è un po’ più complicata. Donatella spiegherà, con l’aiuto di contributi filmati, i nuovi pericoli che questa pandemia può portare. Infine, ma non per ultimo, Donatella incontrerà, nell’area archeologica di Ostia antica, Mario Tozzi, conduttore, geologo e ricercatore del Cnr. Un viaggio tra storia, ingegneria e geologia. Come sempre, ad affiancare la conduttrice ci sarà Fabio Gallo con approfondimenti e curiosità.
Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *