martedì, Ottobre 27, 2020
Home > Lazio > Ostia, Davide Bordoni: “Lavori a stagione iniziata e con pedonalizzazione sarà peggio”

Ostia, Davide Bordoni: “Lavori a stagione iniziata e con pedonalizzazione sarà peggio”

ama

Così in una nota Davide Bordoni, (Lega-Salvini Premier): “Ostia nella parte delle spiagge libere di ponente, tra lo sgomento e il disagio dei bagnanti, è un cantiere a cielo aperto. Ho provveduto a fare un sopralluogo questa mattina e la visione la perplessi. 

L’Amministrazione anche quest’anno aspetta l’inizio della stagione per fare i lavori di ripristino, manutenzione e messa in sicurezza. Cosi’ il consigliere capitolino della Lega Davide Bordoni che aggiunge: Altro che mascherine sul viso e Seapass in tasca, per camminare sull’arenile servono le “scarpe antinfortunistiche”. 

E meno male che c’è pure qualche consigliere M5s che, dalle pagine social, si vanta di questi lavori che costringono le persone a fare slalom tra calcinacci, ruspe, blocchi di cemento e materiale di risulta. Qualcuno esclama: “Non potevano pensarci prima?”, mentre assiste alla posa della pavimentazione colorata.

Non è troppo tardi invece per lasciare aperto almeno il lungomare dalla rotonda di via Cristoforo Colombo fino a via Giuliano Da Sangallo (circa 4km!) e dire No alla pedonalizzazione che dal 1 luglio porterà il caos ad Ostia. Ribadisco con forza la contrarietà ad un progetto assolutamente sbagliato, non condiviso e calato dall’alto, che creerà solo ulteriori problemi agli operatori commerciali, balneari e turistici peggio di quanto abbia fatto il Covid”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *