mercoledì, Novembre 25, 2020
Home > Anticipazioni TV > Anticipazioni per “Passato e Presente” del 9 giugno alle 13.15 su Rai 3: ritratto di Emilio Colombo

Anticipazioni per “Passato e Presente” del 9 giugno alle 13.15 su Rai 3: ritratto di Emilio Colombo

passato e presente emilio colombo

Anticipazioni per “Passato e Presente” con Paolo Mieli del 9 giugno alle 13.15 su Rai 3: ritratto di Emilio Colombo

(none)

Su Rai3 l’ultimo dei costituenti

Emilio Colombo è stato uno dei politici più longevi della nostra Repubblica. Un personaggio raccontato da Paolo Mieli e dal professor Agostino Giovagnoli a “Passato e presente”, il programma di Rai Cultura in onda martedì 9 giugno alle 13.15 su Rai3 e alle 20.30 su Rai Storia. Colombo ha solo 26 anni quando siede all’Assemblea costituente ed è uno dei più giovani padri della Costituzione Italiana. Nel ’48 il giovane lucano viene eletto in Parlamento tra le fila della Democrazia Cristiana ed entra a far parte del IV governo De Gasperi come sottosegretario all’agricoltura. Segue la riforma agraria e la legge per il risanamento dei Sassi di Matera. Alla guida di diversi dicasteri nei governi successivi, alla fine degli anni ’50 è tra i fautori della corrente dei dorotei, che riunisce la componente di centro del partito. Prudente su una possibile alleanza con i socialisti, ottiene comunque diversi ruoli nei governi di centrosinistra, ma, nel ’64, da ministro del Tesoro, contribuisce alla crisi del I governo di Moro con una politica di rigore economico che blocca le riforme auspicate dai progressisti. Alla guida del suo primo e unico esecutivo, dal 1970 al 1972 promuove importanti riforme, tra le quali la legge sul divorzio. L’ultima parte della sua carriera è dedicata al Parlamento Europeo, del quale, nel ‘77, è eletto Presidente. Nel 2003 il presidente Ciampi lo nomina senatore a vita.    

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *