venerdì, Novembre 27, 2020
Home > Abruzzo > Torna “Atri in Tour”: visite guidate e tematiche, con misure anti Covid-19

Torna “Atri in Tour”: visite guidate e tematiche, con misure anti Covid-19

atri

ATRI – Tornano anche per questa estate le visite guidate promosse dell’Associazione Cul.Tur.A’, in collaborazione con il Comune di Atri, la Riserva Naturale Regionale Oasi WWF dei Calanchi di Atri, l’Istituto Abruzzese Aree Protette, l’Asd Natura e Wolftour Discover Abruzzo. Piccoli gruppi, rispetto del distanziamento interpersonale e uso di mascherina sono le misure garantite ai partecipanti per il contenimento del Covid-19.

Oltre ad Atri Sotterranea – il tour che guida alla scoperta della parte ipogea della cittadina ducale – e al walking tour, visita guidata ai luoghi più rappresentativi come Cattedrale, Teatro e Palazzo Ducale – quest’anno è stata avviata una nuova iniziativa: la passeggiata alla scoperta delle fontane archeologiche. Una camminata di 7 km nella natura e nella storia che si conclude con una speciale degustazione in un luppoleto sito tra mare e calanchi.

Il nostro obiettivo – affermano gli organizzatori – è quello di promuovere le eccellenze del nostro territorio: il fascino della nostra storia, la bellezza della nostra arte, il gusto del nostro cibo. Non ci rivolgiamo solo a chi viene da fuori regione. Quest’anno più che mai, pensiamo che la particolare situazione in corso, ci inviti a scoprire i luoghi vicini, a conoscere la meraviglia che abbiamo a portata di mano e che spesso ci sfugge perché corriamo lontano”.

Gli appuntamenti sono a cadenza settimanale: ogni venerdì alle 16,30, è possibile prendere parte ad Atri Sotterranea (prenotazione al 329.9260980): Cisterne Romane, Grotte e l’Antica Filanda sono i protagonisti di questa parte “nascosta”. Al termine un ricco aperitivo con degustazione delle specialità locali. Ogni sabato, sempre alle 16,30 spazio al trekking urbano con la passeggiata alle Fontane Archeologiche (prenotazione al 349.5509293): 7 km di camminata, 5 fontane da conoscere e una degustazione finale a metri 0 da gustare. Atri City tour, invece, è su prenotazione: è sufficiente chiamare i recapiti indicati e concordare il giorno e l’ora per prendere il proprio appuntamento personalizzato con l’arte e la storia. Le attività sono rivolte ai soci; è possibile iscriversi gratuitamente e poter prendere parte a tutte le iniziative che saranno presentate dall’associazione nel corso del 2020.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *