sabato, Maggio 15, 2021
Home > Marche > Ascoli Piceno, movida senza eccessi anche in Riviera delle Palme

Ascoli Piceno, movida senza eccessi anche in Riviera delle Palme

fermo

ASCOLI PICENO – Altra nottata, quella di sabato, senza particolari sussulti nel Piceno e sulla Riviera delle Palme, con le forze dell’ordine dislocate in vari punti dei territori interessati in base  una specifica strategia definita dalla questura di Ascoli Piceno. A San Benedetto del Tronto un bimbo di sei anni a bordo di una bicicletta si era perduto. Una signora ha contattato il 113 che ha inviato sul posto la Volante del Commissariato.

I poliziotti hanno raccolto alcune informazioni e allertato anche  carabinieri, finanzieri e vigili urbani. Poco dopo sul posto si sono precipitati i genitori del fanciullo, che hanno potuto così riabbracciare il loro pargolo. Poco prima dell’imbrunire al 113 è stato segnalato un barbecue sulla spiaggia di Cupra Marittima. In realtà le pattuglie intervenute sul posto hanno accertato che erano tre turisti, ignari del divieti disposti dalle autorità comunali.

Loro si sono scusati per l’accaduto, provvedendo a rimuovere tutta l’attrezzatura necessaria a fare quella grigliata. Sempre al 113  è stato segnalato un uomo che stava sparando fuochi sugli scogli. I poliziotti lo hanno intercettato appena lui è giunto a riva con la barca. Si è giustificato dicendo che non sapeva di dover essere autorizzato. Lui ora rischia una grossa sanzione.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.