mercoledì, Ottobre 20, 2021
Home > Abruzzo > Emergenza Covid a Pescara. Il Prefetto: “Più controlli e comportamenti responsabili”

Emergenza Covid a Pescara. Il Prefetto: “Più controlli e comportamenti responsabili”

Emergenza Covid a Pescara. Il Prefetto: “Più controlli e comportamenti responsabili”

Pescara – «Abbiamo di fronte una sfida con la quale ci dobbiamo confrontare e dimostrare di essere maturi. È una sfida al senso di maturità della comunità». È questo il messaggio del prefetto di Pescara Giancarlo di Vincenzo contenuto nella lettera inviata ieri ai primi cittadini della provincia e alle Forze di polizia, con allegato l’ultimo provvedimento governativo.

Chiede loro di intensificare l’attività di controllo delle polizie locali, già avviata nei mesi scorsi, con particolare attenzione alle zone della movida e davanti alle scuole, al momento dell’ingresso e dell’uscita degli alunni, per accertare il rispetto delle disposizioni anti-Covid, dall’uso delle mascherine al distanziamento.

«Ma il tema principale» ribadisce «resta quello della responsabilità dei comportamenti individuali perché l’attività di controllo e sanzionatoria rappresenta una fase successiva».

Con queste premesse, la conoscenza acquisita nella precedente gestione dell’emergenza costituisce, per il prefetto, un fondamentale patrimonio di informazione e vero valore aggiunto su cui poter costruire il senso di responsabilità.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net