lunedì, Novembre 23, 2020
Home > Anticipazioni TV > Il film drammatico stasera in TV: “The Town” domenica 25 ottobre 2020

Il film drammatico stasera in TV: “The Town” domenica 25 ottobre 2020

film The Town

Il film drammatico stasera in TV: “The Town” domenica 25 ottobre 2020 alle 21:25 su Italia 1

The Town - Screenshot.jpg

The Town è un film del 2010 diretto ed interpretato da Ben Affleck, con Rebecca Hall, Jon Hamm, Jeremy Renner e Blake Lively basato sul romanzo di Chuck Hogan Il principe dei ladri.

Questo è il secondo film da regista di Affleck, dopo Gone Baby Gone, da lui anche scritto e prodotto. Oltre ad Affleck, del cast fanno parte Rebecca Hall,Jon Hamm, Jeremy Renner e Blake Lively.

Il film è stato presentato fuori concorso alla 67ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia.

Charlestown, Massachusetts: Doug MacRay è a capo di una banda di ladri e i suoi colpi sono commissionati da un fiorista, che da decenni occupa una posizione di spicco nella criminalità del quartiere. Doug e la sua banda sono dei ladri professionisti e, durante un colpo in banca, prendono in ostaggio la giovane direttrice della filiale rapinata. Liberata la ragazza, Doug si mette sulle sue tracce, onde verificare che non sia in possesso di elementi che potrebbero aiutare le forze dell’ordine nell’identificare i rapinatori. Una volta conosciuta la ragazza, Claire (ancora fortemente traumatizzata per la rapina), Doug ne viene attratto, e inizia a frequentarla, mantenendola completamente all’oscuro della sua vera identità. Doug cerca in tutti modi di far funzionare il rapporto con Claire, nonostante sia ricercato dall’agente dell’FBI Adam Frawley, che cerca di catturarlo prima che lui e la sua banda mettano a segno un’altra rapina.

In seguito all’innamoramento in Claire, Doug decide di lasciare l’attività criminale. Viene prima fortemente scoraggiato da Jem (nella quale famiglia era cresciuto e che si era fatto 9 anni di prigione per Doug), successivamente il boss-fiorista lo ricatta minacciando rappresaglie su Claire e racconta a Doug come ricattò suo padre facendo diventare tossicodipendente sua madre (la scomparsa di sua madre, Doris, è stata un forte trauma per Doug). Doug deve sottostare al ricatto, ma avvisa il boss che lo avrebbe ucciso se fosse successo qualcosa a Claire.

Dopo che Claire viene a sapere da Frawley la vera identità di Doug decide di porre fine al loro rapporto, e quindi di smettere di frequentarlo. Nel frattempo la banda si prepara per un altro colpo, questa volta in uno stadio, il Fenway Park. Ma, poco prima del colpo, Krista Coughlin, sorella di Jem e ex-compagna di Doug, rivela alla polizia i piani della banda.

Una volta portato a termine con successo il colpo, i quattro si trovano circondati dalle forze dell’ordine e inizia una sparatoria. Gloansy e Dez muoiono, mentre Jem e Doug, travestiti da poliziotti, riescono a fuggire. Frawley riconosce Jem, che si sta allontanando dal luogo della rapina, e gli intima di fermarsi: ne scaturisce uno scontro a fuoco e Jem, circondato dalla polizia, le fa credere di essere ancora armato e minacciandoli si lascia uccidere (a Doug aveva prima detto che per nessun motivo sarebbe tornato in prigione). Doug, vista la morte dell’amico e abbandonata la scena del crimine, decide di eliminare il fiorista e il suo aiutante. Una volta uccisi, telefona a Claire. La ragazza, in compagnia dei poliziotti, lo invita a passare a casa sua, ma al contempo gli lancia un segnale di avvertimento. Doug abbandona la città di Charlestown dirigendosi a Tangerine in Florida, dove si ritira dalla delinquenza. Prima di partire lascia il bottino dell’ultima rapina nell’orto di Claire, dove lei lo possa ritrovare. Claire userà i soldi lasciati da Doug per costruire una pista da pattinaggio per i ragazzi del quartiere in memoria della madre di Doug che si chiama Doris MacRay.

Regia di Ben Affleck

Con: Ben Affleck, Rebecca Hall, Jon Hamm, Jeremy Renner e Blake Lively

Fonte: WIKIPEDIA

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *