venerdì, Febbraio 26, 2021
Home > Abruzzo > Chieti, si è spento il veterinario di montagna Paolo Lemme

Chieti, si è spento il veterinario di montagna Paolo Lemme

san benedetto del tronto

CHIETI – È deceduto, a causa di un problema cardiaco, il veterinario di montagna Paolo Lemme. Noto per la sua professione, Lemme si occupava del Servizio igiene degli allevamenti e delle produzioni zootecniche alla Asl Lanciano-Vasto-Chieti.

Il Direttore del distretto sanitario, Giuseppe Zorzi, insieme ai suoi dipendenti, ricordano con affetto il veterinario e attraverso i social comunicano la triste notizia con queste parole:

“Se n’è andato in punta di piedi, fedele al suo stile, quasi a non voler disturbare. Paolo Lemme, veterinario del Servizio igiene degli allevamenti e delle produzioni zootecniche, è stato tradito dal suo cuore, che ha cessato di battere dopo avere sofferto per lungo tempo. La Asl Lanciano Vasto Chieti è stata sempre la sua “casa”, perché è qui che ha svolto sempre il suo lavoro, prima in libera professione e poi come specialista, assegnato alla sede di Castiglione Messer Marino.

Ha servito le zone di montagna con passione, offrendo disponibilità e competenza in ogni circostanza. Personalmente ho perso un amico, una persona cara, con cui ho condiviso anche gli studi e gli anni più belli. Ma Paolo lascia un vuoto grande anche tra i colleghi e il personale del nostro Servizio, che ne hanno sempre apprezzato le qualità umane e professionali. Ci mancherà tutto di lui, e a me in special modo, per quel vissuto che abbiamo condiviso e che ci ha visti ragazzi e poi adulti, sempre vicini, sempre legati. Ci stringiamo con affetto alla moglie, alle figlie e alla mamma, alle quali esprimiamo il cordoglio della nostra Azienda”. Il Dott. Paolo Lemme lascia la moglie, le figlie e la sua mamma.

Elisa Cinquepalmi

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *