venerdì, Marzo 5, 2021
Home > Anticipazioni TV > Anticipazioni per “Quarto Grado” del 5 febbraio alle 21.25 su Rete 4: i femminicidi di Roberta Siracusa e Sonia Di Maggio

Anticipazioni per “Quarto Grado” del 5 febbraio alle 21.25 su Rete 4: i femminicidi di Roberta Siracusa e Sonia Di Maggio

quarto grado

Anticipazioni per “Quarto Grado” del 5 febbraio alle 21.25 su Rete 4: i femminicidi di Roberta Siracusa e Sonia Di Maggio

Quarto Grado 2019/2020 | Mediaset Play

Venerdì 5 febbraio, alle ore 21.25, su Retequattro, torna l’appuntamento con “Quarto Grado”. In conduzione Gianluigi Nuzzi, con Alessandra Viero.
 
Il programma a cura di Siria Magri si occupa del caso di Peter Neumair e Laura Perselli, i coniugi scomparsi nel nulla nel tardo pomeriggio del 4 gennaio, a Bolzano.
La settimana scorsa gli inquirenti hanno fermato il figlio della coppia, Benno, accusato di omicidio e occultamento di cadavere. Il 30enne nega il reato, ma diversi indizi lo tradirebbero. Ora è spuntata anche una ragazza, con lui dopo la scomparsa dei genitori. Quale sarà la tesi difensiva del ragazzo?
 
Al centro della puntata, due femminicidi: quelli di Roberta Siracusa e Sonia Di Maggio.
Roberta, 17 anni, lo scorso 24 gennaio è stata trovata senza vita in un burrone alla periferia di Caccamo, in provincia di Palermo. Dell’omicidio è accusato il fidanzato 19enne, Pietro Morreale, detenuto nel reparto di degenza psichiatrica del carcere Pagliarelli di Palermo.
Sonia, 29 anni, è stata uccisa a coltellate il 1° febbraio, a Minervino di Lecce, mentre cercava di proteggere il compagno. L’ex fidanzato, Salvatore Carfora, 39enne di Torre Annunziata, pregiudicato, ha confessato dopo essere stato catturato, mentre era in fuga da Otranto.
Due tragedie e sempre la stessa domanda: gli assassini potevano essere fermati?

 

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *