sabato, Ottobre 23, 2021
Home > Lazio > Sabaudia, 1° Meeting nazionale Società, Universitari e Master al Centro Sportivo Remiero della Marina Militare

Sabaudia, 1° Meeting nazionale Società, Universitari e Master al Centro Sportivo Remiero della Marina Militare

sabaudia

Sabaudia, 1° Meeting nazionale Società, Universitari e Master al Centro Sportivo Remiero della Marina Militare

SABAUDIA – La passione per il remo è sempre viva in chi pratica questa disciplina ad ogni livello. Ed infatti oltre 600 canottieri, provenienti da centro e sud Italia, si sono ritrovati a Sabaudia, presso il Centro Sportivo Remiero della Marina Militare, per partecipare al Meeting nazionale di società, universitari e master di canottaggio che si è svolto in contemporanea sul lago di Paola e sui campi di gara di Candia Canavese e San Giorgio di Nogaro.

A dimostrazione del fatto che la Federazione Italiana Canottaggio si sta impegnando per affrontare e superare questo difficile momento legato alla pandemia in corso, sono scese in acqua tutte le categorie remiere compresi atleti universitari e master. Presenti al Meeting il Presidente della Federazione Italiana Canottaggio, Giuseppe Abbagnale, e il Presidente del CONI Lazio, Riccardo Viola.

Diciotto gli atleti della sezione giovanile della Marina Militare che hanno preso parte alla competizione nazionale conquistando 9 ori, 6 argenti e 4 bronzi.

Da molti anni la Marina investe impegno e risorse sulla sezione giovanile di canottaggio aprendo le porte a bambini e ragazzi che vogliono praticare questo bellissimo sport offrendo loro una opportunità, totalmente gratuita, di effettuare attività fisica a contatto con la natura nel meraviglioso contesto del Parco Nazionale del Circeo.

Il Centro Sportivo Remiero della Marina Militare si conferma quindi centro nevralgico per lo svolgimento di appuntamenti sportivi di livello nazionale e internazionale grazie al supporto logistico fornito alla Federazione Italiana Canottaggio e alle capacità organizzative del personale. Questo evento, come tutti gli eventi che si svolgeranno nei prossimi mesi, sono utili e programmati per testare l’approntamento degli apparati logistici e tecnologici che stiamo testando in vista della terza prova di Coppa del Mondo di canottaggio che si svolgerà a Sabaudia dal 4 al 6 giugno 2020.

“Abbiamo raccolto la richiesta della Federazione di collaborare all’organizzazione del Meeting nazionale mettendo in campo le nostre competenze e le nostre strutture – ha dichiarato il capitano di fregata, Sergio Lamanna, comandante del Centro Sportivo Remiero – Ci siamo impegnati affinché tutto si svolgesse, all’interno della nostra area, in condizioni di sicurezza e nel rispetto delle normative anti-covid, elemento quanto mai essenziale nell’attuale contesto”.

Le gare si sono svolte a porte chiuse ed è stato possibile seguire le competizioni in diretta streaming.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net