martedì, Novembre 30, 2021
Home > Abruzzo > L’Esercito Italiano compie 160 anni, l’augurio di Marsilio

L’Esercito Italiano compie 160 anni, l’augurio di Marsilio

esercito italiano

L’Esercito Italiano compie 160 anni, l’augurio di Marsilio

L’AQUILA – L’Esercito Italiano ha celebrato l’anniversario dei 160 anni dalla sua costituzione, rinnovando l’impegno degli uomini e delle donne della Forza Armata al servizio delle Istituzioni, per la sicurezza nazionale e internazionale, per la difesa dei cittadini e delle loro libertà.

“Vista la legge in data 17 marzo 1861, colla quale S.M. ha assunto il titolo di Re d’Italia, il sottoscritto rende noto a tutte le Autorità, Corpi ed Uffici militari che d’ora in poi il Regio Esercito dovrà prendere il nome di Esercito Italiano, rimanendo abolita l’antica denominazione di Armata Sarda”.

Con questo provvedimento, datato 4 maggio 1861, l’allora Ministro della Guerra, Manfredo Fanti, decretava la nascita di un’Istituzione la cui storia aveva in realtà radici molto più lontane e profonde, risalenti alla data del 18 aprile 1659, quando il duca Carlo Emanuele II di Savoia indisse un bando per il reclutamento di 1.200 uomini da inquadrare nell’Esercito sardo-piemontese, segnando così un passaggio cruciale dalle milizie di ventura dell’epoca a vere e proprie unità militari permanenti che fossero organismi proprio dello Stato.

A tal proposito, ha dichiarato il Presidente della Regione Abruzzo Marco Marsilio: “Grazie agli uomini e alle donne che ogni giorno lavorano per la sicurezza di tutti noi”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net