giovedì, Dicembre 2, 2021
Home > Anticipazioni TV > Il film drammatico stasera in TV: “Un alibi perfetto” sabato 12 giugno 2021

Il film drammatico stasera in TV: “Un alibi perfetto” sabato 12 giugno 2021

alibi perfetto

Il film drammatico stasera in TV: “Un alibi perfetto” sabato 12 giugno 2021 alle 21 su Iris

Un alibi perfetto - Douglas.jpg

Un alibi perfetto (Beyond a Reasonable Doubt) è un film del 2009 diretto da Peter Hyams con Jesse Metcalfe, Amber Tamblyn, Michael Douglas e Joel David Moore.

Il film è un remake del film L’alibi era perfetto, diretto nel 1956 da Fritz Lang, ed è stato distribuito in Italia da Medusa a partire dal 13 novembre 2009.

C.J. Nicholas è un giornalista che per non rischiare di perdere il posto, vuole fare un servizio che possa risollevargli la carriera. A questo scopo decide di dimostrare che gli ultimi processi vinti dal procuratore distrettuale Mark Hunter sono frutto di corruzione e falsificazione di prove. Per dimostrare la sua tesi decide assieme al suo assistente Corey di farsi arrestare per l’omicidio di una prostituta nera. Dalla lettura del rapporto della polizia sul caso, scoprono che un testimone dell’omicidio rivelò di aver visto un uomo con abiti neri da sci e con un cane Jack Russel che gli aveva morso una gamba. Inoltre erano state trovate le impronte di una scarpa da tennis Montalvo e l’arma del delitto era un coltello a serramanico.

C.J. e Corey comprano perciò un coltello in un negozio di armi, un paio di scarpe Montalvo, una tuta e maschera da sci e un Jack-Russell. Poi C.J. si fa mordere ad un polpaccio dal cane, si cosparge di liquore e guida a folle velocità per la città allo scopo di farsi arrestare. C.J. viene arrestato e Corey paga la cauzione, ma il detective Nickerson nota le scarpe Montalvo e insospettito, si procura un mandato di perquisizione per la casa di C.J. Il detective nota le tracce dell’assassino della prostituta e arresta C.J.

Durante il processo, C.J. affronta Hunter e lo accusa di aver falsificato le prove, in particolare di aver messo del sangue della vittima sui suoi pantaloni, ma non viene creduto. Corey va a casa di C.J. per cercare il DVD con il filmato che prova l’innocenza di C.J. ma trova l’appartamento a soqquadro. Allora corre in banca dove è custodita una copia del DVD, ma Hunter ha mandato un suo uomo, Merchant, a ucciderlo per evitare di essere incastrati. E infatti Corey muore in un incidente stradale e il DVD viene distrutto.

C.J. a questo punto è incapace di portare le prove della sua innocenza e viene condannato a morte.

Ella Crystal, fidanzata di C.J e che lavora per Hunter, va a trovarlo in carcere e apprende la verità. Così accetta di aiutarlo e inizia a indagare, scoprendo altre manomissioni delle prove fatte da Hunter. Mentre Ella si trova in un garage è inseguita da Merchant che tenta di investirla con la macchina. Il detective Nickerson però riesce a salvarla, uccidendo Merchant a colpi di pistola. Hunter viene arrestato e C.J. liberato. C.J. ed Ella passano la notte insieme ma Ella si sveglia e vede in televisione la foto della prostituta assassinata. Nota che sulle mani si vedono dei tatuaggi uguali a quelli di una donna su cui C.J. aveva costruito un servizio televisivo basato su una storia inventata. La donna aveva poi iniziato a ricattarlo e perciò lui l’aveva uccisa. Ella gli dice di aver chiamato la polizia e se ne va. C.J. solo e disperato aspetta la polizia che è arrivata per arrestarlo.

Regia di Peter Hyams

Con: Jesse Metcalfe, Amber Tamblyn, Michael Douglas e Joel David Moore.

Fonte: WIKIPEDIA