martedì, Dicembre 7, 2021
Home > Lazio > Roma, aggredisce un agente della Polizia Locale durante un intervento: in manette un 23enne

Roma, aggredisce un agente della Polizia Locale durante un intervento: in manette un 23enne

Scontro tra due auto

Roma, aggredisce un agente della Polizia Locale durante un intervento: in manette un 23enne

ROMA- Attimi di paura, ieri mattina in via Pretoriano. Secondo le informazioni apprese, un giovane di 23 anni, originario della Guinea, avrebbe aggredito un agente della Polizia Locale di Roma Capitale, mentre era impegnato insieme ai colleghi nelle operazioni di ripristino del decoro, finalizzate a contrastare i fenomeni di degrado sul territorio capitolino.

Purtroppo, durante queste procedure, il 23enne, per cause ancora in corso di accertamento, si sarebbe scagliato contro il poliziotto, afferrandolo per il collo.

Di fronte a quella scena, i colleghi, con prontezza, hanno fermato il giovane, che nonostante la gravità della situazione, continuava a sferrare calci, pugni e testate, con l’intento di fuggire.

Un tentativo che non è andato a buon fine, in quanto il 23enne è stato arrestato con l’accusa di di resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Nel frattempo, l’agente è stato accompagnato all’ospedale Santo Spirito per le cure del caso.

Al momento dell’aggressione, sul posto era presente anche il personale Ama, che attraverso i mezzi stavano aiutando i caschi bianchi del I Gruppo Centro “ex Trevi”, a ripulire un’area verde adiacente le Mura Aureliane, dove purtroppo erano presenti rifiuti e masserizie.

Elisa Cinquepalmi

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net