giovedì, Settembre 23, 2021
Home > Abruzzo > “Sul Tetto del Mondo”, la storia di Gianluca Formicone raccontata da Milozzi

“Sul Tetto del Mondo”, la storia di Gianluca Formicone raccontata da Milozzi

CHIETI – La sera di lunedì 26 luglio 2021, si è tenuta a Chieti, presso l’esedra dell’antica pescheria, la presentazione del libro edito da Hatria Edizioni e scritto dal giornalista Luigi Milozzi, con prefazione di Bruno Pizzul, “Sul Tetto del Mondo”, sulla storia di Gianluca Formicone di Notaresco (Te), campione del mondo individuale di bocce, conosciuto anche come “il Signore della Raffa”.


A tal proposito, abbiamo sentito l’autore Luigi Milozzi, a cui abbiamo chiesto di parlarci brevemente del libro: 

Come è nata l’idea di questo libro?


“L’idea del libro è nata dopo un’intervista radiofonica in diretta che avevo fatto al Campione del Mondo di bocce Gianluca Formicone. Il giorno dopo lo chiamo e gli propongo di raccontare assieme la sua storia, prima come uomo e poi come sportivo. Gianluca accetta la sfida e i mesi successivi sono un susseguirsi di emozioni”.


– Ci parli brevemente di questa opera?


“Ripercorriamo assieme la sua carriera, ci unisco testimonianze di amici vedi grossi personaggi del mondo sportivo. La prefazione è del grande Bruno Pizzul assieme al contributo del Presidente Coni Malago’. Insomma emerge un personaggio unico, tanti aneddoti che abbiamo reso in questa serata a Chieti una sorta di spettacolo teatrale con musica intervallata ad interviste e a letture di passi del libro. Una prima assoluta all’Esedra dell’Ex Pescheria a Chieti che spero e mi auguro di portare in giro in Abruzzo in altre occasioni”

– Quale parte del libro da lei scritto le suscita più emozioni?


“La parte che mi suscita più emozione è quella del trionfo nel 2019 in Argentina quando Gianluca Formicone raggiunge finalmente il titolo mondiale individuale e sale…Sul Tetto del Mondo”.

Cristiano Vignali