lunedì, Ottobre 25, 2021
Home > Anticipazioni TV > Il film thriller stasera in TV: “Betrayed – Tradita” martedì 24 agosto 2021

Il film thriller stasera in TV: “Betrayed – Tradita” martedì 24 agosto 2021

betrayed

Il film thriller stasera in TV: “Betrayed – Tradita” martedì 24 agosto 2021 alle 21:10 su La 5 

Emmanuelle Vaugier - Wikiwand

Betrayed – Tradita (His Double Life) è un film televisivo del 2016 diretto da Peter Sullivan ed interpretato da Emmanuelle Vaugier, Brian Krause e Cristine Prosperi.

È andato in onda su Lifetime il 5 giugno 2016[1][2], mentre in italiano su Rete 4 il 30 settembre 2017[3][4][5].

Cinque anni dopo la morte del marito in un incidente stradale, Linda inizia una nuova vita e si risposa con il socio in affari del marito, Greg. Quando la figlia della donna, Scarlett, torna a casa dal college, nota che il patrigno si comporta in modo strano e inizia a sospettare che abbia una relazione. Seguendolo, lo vede incontrare un’altra donna, che tuttavia il giorno dopo viene trovata morta.

Emmanuelle Vaugier (Vancouver23 giugno 1976) è un’attricecantante e modella canadese.

Nata a Vancouver, nella Columbia Britannica, il 23 giugno del 1976, da genitori immigrati dalla Francia[1], interpretato il ruolo della detective Jessica Angell su CSI: NY, di Mia su Due uomini e mezzo, del dottor Helen Luthor Bryce in Smallville e di Nikki in One Tree Hill e di Ally Leeds in Una Tata Per Natale.

In Saw II – La soluzione dell’enigma, interpretato anche il ruolo di Addison Corda una prostituta rinchiusa nella casa con altre persone, in conflitto fra di loro, alla ricerca dell’antidoto. Appare nel quarto film della serie Saw IV, sempre nelle vesti di Addison Corday, per pochi secondi, parlando con JigSaw in occasione di un flashback.

Emmanuelle Vaugier ha partecipato alla realizzazione del videogioco Need for Speed: Carbon, impersonando i panni di Nikki, fidanzata dell’antagonista del gioco e interesse del protagonista, che riveste un ruolo importante nella trama.

Regia di Peter Sullivan  

Con Emmanuelle Vaugier, Brian Krause e Cristine Prosperi

Fonte: WIKIPEDIA