martedì, Ottobre 19, 2021
Home > Anticipazioni TV > Il film drammatico stasera in TV: “I segreti di Wind River” sabato 2 ottobre 2021  

Il film drammatico stasera in TV: “I segreti di Wind River” sabato 2 ottobre 2021  

wind river

Il film drammatico stasera in TV: “I segreti di Wind River” sabato 2 ottobre 2021 alle 21:20 su Rai 4  

(none)

I segreti di Wind River (Wind River) è un film del 2017 scritto e diretto da Taylor Sheridan. Fanno parte del cast principale Jeremy RennerElizabeth Olsen e Jon Bernthal. La pellicola conclude una trilogia di sceneggiature scritte da Sheridan, dopo Sicario e Hell or High Water, che affrontano il tema della moderna frontiera americana.[1]

Wind River film 2017.jpg

Cory Lambert, agente del FWS, esperto cacciatore di “animali predatori” nella riserva indiana di Wind River, nel Wyoming, rinviene nella neve il corpo senza vita di una giovane ragazza nativa americana, Natalie Hanson, di 18 anni, senza scarpe e abbigliamento adeguato e con l’inguine macchiato di sangue. A indagare viene inviata la giovane agente dell’FBI Jane Banner, inesperta e impreparata ad affrontare il freddo del Wyoming.

L’autopsia conferma l’ipotesi di Cory, ossia che la ragazza è stata dapprima stuprata e poi, dopo una lunga corsa, è deceduta per il freddo, che le ha causato un’emorragia polmonare. Il medico legale non può quindi catalogare il caso come omicidio e Jane dovrà cavarsela da sola, senza poter chiamare una squadra di supporto dell’FBI. Valutate le proprie forze e l’esiguità del corpo di polizia locale, Jane chiede aiuto a Cory, che, forte della sua conoscenza del territorio e della sua esperienza di cacciatore, si presta subito a coadiuvarla nelle indagini, anche perché la ragazza morta era la migliore amica di sua figlia Emily, deceduta in circostanze analoghe tre anni prima. Il cacciatore fa visita all’amico Martin, padre di Natalie, promettendogli che non avrà pietà per l’assassino.

Cory apprende che il ragazzo di Natalie si chiama Matt e lavora come agente della sicurezza presso una vicina concessione petrolifera. Il suo corpo viene trovato nudo e devastato dagli animali selvatici, in mezzo al bosco, non lontano dall’impianto. Si decide perciò di effettuare un’ispezione presso l’impianto petrolifero. Le guardie private si dimostrano immediatamente ostili e tentano di accerchiare Jane e la polizia locale. In un flashback viene sciolto il mistero: erano stati i colleghi di Matt, guidati da Pete, visibilmente ubriachi, a picchiare i due. Natalie, dopo essere stata violentata, era riuscita a scappare grazie a Matt, prima che questi venisse finito. Tornati al presente Pete spara a Jane, dando il via ad una sanguinosa sparatoria che vede cadere tutti ad eccezione dello stesso Pete. Cory soccorre Jane, ferita ma viva, e poi raggiunge facilmente Pete, stordendolo e portandolo in un posto sperduto in mezzo alla neve. Si fa raccontare la verità e, mantenendo la parola data, lo libera dandogli la stessa chance avuta da Natalie, ovvero camminare scalzo nella neve per raggiungere l’autostrada. Pete muore poco dopo. Cory visita infine Martin, raccontandogli che ha finito l’assassino di sua figlia, e i due si uniscono ancora una volta nel dolore delle rispettive perdite. Nei titoli di coda leggiamo che le statistiche sulle persone scomparse vengono aggiornate per ogni gruppo demografico, a eccezione delle donne native americane, il cui numero rimane sconosciuto.

Regia di Taylor Sheridan

Con: Jeremy RennerElizabeth Olsen e Jon Bernthal

Fonte: WIKIPEDIA