martedì, Gennaio 25, 2022
Home > Marche > Massignano, “Celebri melodie tra note di preghiera” per il concerto di Natale

Massignano, “Celebri melodie tra note di preghiera” per il concerto di Natale

massignano

Massignano, “Celebri melodie tra note di preghiera” per il concerto di Natale

MASSIGNANO – Dopo un anno di sospensione dovuto al Covid-19, è tornato a fine dicembre nell’incantevole chiesa monumentale di S. Giacomo Maggiore a Massignano il tradizionale Concerto di Natale dal tema: “Celebri melodie tra note di preghiera”. L’evento è stato organizzato dalla Banda Musicale “Città di Massignano”, l’Amministrazione comunale, la Parrocchia e la locale Pro Loco. Nell’intento dei promotori l’evento deve essere un segno di rinascita dell’intera comunità affinché si possa tornare quanto prima alla normalità nei rapporti sociali, nel buttare all’aria la mascherina, abbracciarsi e in una impetuosa e giuliva stretta di mano. Il presidente della Banda Simone Sacchi ha informato i presenti che nonostante le difficoltà dovute alla pandemia l’attività di orientamento musicale non ha subito interruzione e le lezioni si sono svolte regolarmente sia online che in presenza quando possibile.

L’animatrice della serata è stata Jessica Rossi che ha impersonato il ruolo di presentatrice. La Banda musicale diretta dal maestro Gianmario Strappati ha aperto la rassegna musicale con il brano: “Gli Angeli del ciel” una delle più antiche melodie del Natale seguito da “Adeste Fideles” composizione della tradizione natalizia. Terminata l’introduzione musicale si è lasciato spazio al prof Dario Ricci che ha declamato una poesia sul Natale scritta dal celebre poeta Guido Gozzano. Si sono esibiti con due brani: “Amazing Grace” e “Blue Moon”, 6 studenti, che frequentano il corso accademico di musica, 4 ragazzi con l’Euphonium e 2 ragazze al clarinetto, tutti giovanissimi e molto bravi, preparati in maniera impeccabile dal maestro Gianmario Strappati. L’ospite d’onore, il maestro Antonino De Luca, Ambasciatore della fisarmonica nel mondo che ha interpretato alla fisarmonica diverse colonne sonore di noti cinema italiani e il Barbiere di Siviglia del noto compositore marchigiano.

Il maestro De Luca insieme al maestro Gianmario Strappati, in duo, hanno emozionato con alcuni brani di non facile esecuzione. Per ringraziare i maestri, i presenti hanno applaudito con lunghi e fragorosi appalusi alzandosi anche in piedi. L’ultima chicca della serata è stata l’esecuzione di Filippo, un ragazzino che frequenta la scuola primaria, che ha iniziato a studiare la musica solo da alcuni mesi, ha proposto il brano tu scendi dalle stelle accompagnato con la fisarmonica dal maestro De Luca. Un tripudio totale da parte del pubblico presente per la bravura nell’esecuzione. La serata si è conclusa con lo scambio di auguri per le imminenti festività e i responsabili dell’Associazione musicale hanno offerto un buffet ai presenti. L’auspicio degli organizzatori per il prossimo anno è di poter fare un concerto aperto a tutti senza le limitazioni dovute al distanziamento sociale.  

Luigi Verdecchia

La Notizia.net è un quotidiano di informazione libera, imparziale ed indipendente che la nostra Redazione scrive senza condizionamenti di alcun tipo perché editore della testata è la Associazione culturale “La Nuova Italia” che opera senza fini di lucro con l’unico obiettivo della promozione della nostra Nazione, sostenuta dall’attenzione con cui ci seguono i nostri affezionati lettori che ringraziamo di cuore per la loro vicinanza. La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net