mercoledì, Gennaio 19, 2022
Home > Anticipazioni TV > Anticipazioni per “Frontiere” dell’8 gennaio alle 16.30 su Rai 3: il successore di Mattarella

Anticipazioni per “Frontiere” dell’8 gennaio alle 16.30 su Rai 3: il successore di Mattarella

frontiere

Anticipazioni per “Frontiere” di Franco Di Mare dell’8 gennaio alle 16.30 su Rai 3: il successore di Mattarella

(none)

Su Rai 3 conduce Franco Di Mare che provo a immaginare chi occuperà la “casa degli italiani”

Sempre meno “notaio” e sempre più determinante nello sbrogliare matasse politiche davvero aggrovigliate, la figura del capo dello Stato in questi 75 anni di storia Repubblicana è cambiata.

Chi è e che poteri ha oggi il Presidente? Col conto alla rovescia per l’elezione del 13esimo Presidente della Repubblica già in corso, sabato 8 gennaio alle 16.30 su Rai3 “Frontiere” racconta la storia, il carattere e la personalità di coloro che hanno varcato la soglia del Quirinale, ma svela anche riti e procedure, alleanze e tradimenti, intrighi e retroscena del “conclave” laico.

In attesa del prossimo inquilino di quella che il presidente Carlo Azeglio Ciampi definì la “casa degli Italiani” il racconto di Frontiere è affidato al costituzionalista Alfonso Celotto, alla giornalista – già direttrice di Rai Quirinale – Daniela Tagliafico, all’editorialista del Corriere della Sera Antonio Polito, intervistati da Franco Di Mare. Intervengono anche Alberto Orioli, vicedirettore del Sole 24 Ore, Marco Damilano direttore de L’Espresso e Giancarlo Leone, Ciriaco De Mita, Achille Occhetto, Paolo Cirino Pomicino.

Frontiere è un programma televisivo italiano d’inchiesta in onda su Rai 1 in seconda serata e dal 26 settembre 2020 nel sabato pomeriggio di Rai 3.

Puntate speciali

Morte di Giulio Regeni

Il 4 febbraio 2017, a quasi sei mesi dalla fine della trasmissione, va in onda, in seconda serata, uno speciale dedicato al primo anniversario dalla morte di Giulio Regeni. Il titolo è Tutto il male del mondo, tratto da una dichiarazione della madre del ragazzo, presente in puntata. Lo speciale viene seguito da 1 041 000 spettatori per il 12,1% di share.

Tragedia di Rigopiano

Il 30 dicembre 2017 va in onda uno speciale dedicato alla valanga di Rigopiano, quasi a un anno dall’avvenimento. Il titolo è Ritorno a Rigopiano e va ancora una volta in onda in seconda serata. Lo speciale viene seguito da 1 326 000 telespettatori con il 10,3% di share.

Pandemia di COVID-19

Il 20 e 27 marzo 2020 vanno in onda, in seconda serata, due speciali dedicati alla pandemia di COVID-19 in Italia.