lunedì, Maggio 23, 2022
Home > Anticipazioni TV > Il film sulla Shoah consigliato in TV: “La guerra dei bottoni” sabato 29 gennaio 2022

Il film sulla Shoah consigliato in TV: “La guerra dei bottoni” sabato 29 gennaio 2022

la guerra dei bottoni
Il film sulla Shoah consigliato in TV: “La guerra dei bottoni” sabato 29 gennaio 2022 alle 21.25 su TV 2000  War of the Buttons (2011 Christophe Barratier film) - Wikipedia La guerra dei bottoni (La nouvelle guerre des boutons) è un film del 2011 diretto da Christophe Barratier[1] ed interpretato da Laetitia Casta, Guillaume Canet e Kad Merad. La pellicola è un remake dell’omonimo film del 1962 diretto da Yves Robert, liberamente ispirato al romanzo di Louis Pergaud, ambientato durante la seconda guerra mondiale, nella Francia di Vichy, alcuni mesi prima dello sbarco in Normandia. Tra i ragazzi di Longeverne e Verlans, due vicini villaggi della provincia francese, non corre buon sangue e spesso sorgono tra loro schermaglie che sfociano in vere e proprie battaglie combattute con bastoni e fionde. Per umiliare gli avversari, quelli che vengono presi prigionieri vengono privati di lacci, cinture e bottoni e rimandati a casa reggendosi i calzoni con le mani. Nella scuola di Longeverne, intanto, arriva una ragazzina che, come si scoprirà, è ebrea. Il coraggio e la determinazione dei ragazzi, delle loro famiglie e del maestro riusciranno a metterla in salvo dai miliziani collaborazionisti che cercano di arrestarla. Con governo di Vichyregime di VichyRepubblica di Vichy[2][3][4] e ufficialmente Stato Francese (État Français) si indica comunemente lo Stato che governò la parte meridionale della Francia dopo l’invasione tedesca nella seconda guerra mondiale (1940-1944), con l’eccezione della zona di Mentone (occupata dall’Italia) e della costa atlantica, governata dalle autorità tedesche. Nel corso della seconda guerra mondiale mantenne la sua neutralità militare, ma non politica, vista la dipendenza dai nazisti. Il nome di Stato francese era contrapposto a quello di Repubblica Francese, ovvero la Terza Repubblica estintasi con l’armistizio del 1940. Ufficialmente indipendente, in realtà era uno Stato satellite del Terzo Reich. Il nome ufficiale dello Stato è ormai decaduto dall’uso comune e nel dopoguerra si è diffusa la definizione regime di Vichy o Francia di Vichy. Seguì la Terza Repubblica (Troisième République) e precedette il Governo provvisorio della Repubblica francese (GPRF – Gouvernement provisoire de la République française). Regia di Christophe Barratier Con: Laetitia Casta, Guillaume Canet e Kad Merad Fonte: WIKIPEDIA