sabato, Maggio 21, 2022
Home > Anticipazioni TV > Anticipazioni per “Il Provinciale” del 17 aprile alle 17.25 su Rai 1: “l’Italia della rinascita”

Anticipazioni per “Il Provinciale” del 17 aprile alle 17.25 su Rai 1: “l’Italia della rinascita”

il provinciale

Anticipazioni per “Il Provinciale” del 17 aprile alle 17.25 su Rai 1: “l’Italia della rinascita”

(none)

Su Rai2 a Pasqua con Federico Quaranta

È dedicata alla rinascita la puntata de “Il Provinciale” in onda – in via eccezionale- domenica 17 aprile alle 17.25 su Rai 2.

In occasione della Pasqua, Federico Quaranta, accompagnato dal border collie J, compirà un lungo viaggio da Sud a Nord, dalla Sicilia alle Alpi, per raccontare storie di rinnovamento e di speranza. Sono vicende legate a luoghi e persone incontrate nel corso della stagione, qui riproposte in una selezione che mostra un Paese capace sempre di superare le difficoltà, di trovare la forza di un cambiamento.

Storie di donne e di uomini che hanno avuto la capacità di rigenerarsi e di ritrovare sé stessi. Sull’isola di Pantelleria, Federico andrà a conoscere una tradizione religiosa che mescola sacralità e superstizione, mentre in Puglia si calerà nel ventre della terra, in compagnia dello scrittore speleologo Carlos Solito.

Ischia sarà il palcoscenico per l’emozionante incontro con Nino, pastore per vocazione, che ha lasciato la sua vecchia vita per dedicarsi alle capre e alla contemplazione della natura. A Pennabilli, in provincia di Rimini, sarà invece la moglie di Tonino Guerra a raccontare, tra memoria e futuro, il paesaggio romagnolo così amato dal grande poeta e sceneggiatore.

Passando sul Carso, Federico non potrà che ricordare il dolore di una terra a lungo divisa e lacerata, ma che poi ha ritrovato pace e concordia. Nella Val di Fiemme saranno i maestosi alberi delle foreste trentine a parlare, per ricordare cosa significa ascolto e rispetto della natura.

Motivi di speranza e rinascita anche nella selvaggia Val Grande, con una tappa nel piccolo borgo di Cicogna, che si sta lentamente ripopolando dopo l’abbandono seguito alla guerra. Infine, le Langhe, simbolo perfetto della provincia italiana, legata alle storie di Beppe Fenoglio e Cesare Pavese. 

Il provinciale è un programma televisivo condotto da Federico Quaranta in onda dal 31 ottobre 2020 su Rai 2 il sabato pomeriggio. In ogni episodio viene raccontato un viaggio con lo scopo di descriverne le peculiarità culturali, territoriali, geografiche e morfologiche della località visitata e gli aspetti meno conosciuti del territorio anche tramite la voce della popolazione locale e la naturalista Mia Canestrini.

Federico Quaranta (Genova27 marzo 1967[1]) è un conduttore radiofonicoconduttore televisivo e autore televisivo italiano.

Federico Quaranta, oltre a essere un conduttore radio-televisivo, è anche autore dei programmi che conduce. Dal 2003 è con Tinto (Nicola Prudente), Decanter su Rai Radio2.[2]

Dal 2005 realizza servizi televisivi in tema enogastronomico per Linea Verde Orizzonti, su Rai 1.

Nel 2008, entra nel Guinness World Records grazie a una eccezionale flûte da primato: alta 2,05 metri, 58 centimetri di diametro, su un gambo di appena 3 centimetri di diametro, riempita per l’occasione di Asti Spumante DOCG.[3]

Nel 2009 conduce, sempre insieme a Tinto (Nicola Prudente), il programma “Magica Italia, Turismo e Turisti” che va in onda la domenica mattina su Rai 1.

Dal 2012 è in onda su LA7 con un programma enogastronomico, Fuori di gusto (di cui è anche autore). Ad affiancarlo nella conduzione ci sono Vladimir Luxuria e Nicola Prudente.[4]

Dal 2013 è su Rai 1 con La prova del cuoco e Linea Verde Orizzonti.

Dal 2 giugno 2014 presenta, con Eleonora Daniele, la terza edizione di Estate in diretta.

Tra il 2015 e il 2017 ha condotto dieci puntate de La prova del Cuoco in sostituzione di Antonella Clerici per motivi di salute e professionali.[5]