sabato, Ottobre 1, 2022
Home > Italia > Cacciari: “Renzi rischiava di non fare neanche un deputato”

Cacciari: “Renzi rischiava di non fare neanche un deputato”

cacciari

ELEZIONI 2022 / Il prof. Massimo Cacciari su MOW: Calenda-Renzi? “Gli conviene fingere di essere in due, così prendono più voti”; “Renzi rischiava di non fare neanche un deputato, anzi era certo di non arrivare neanche al 3% e quindi si è messo con Calenda.”

Milano – “Una miseria assoluta. Mancano idee, mancano programmi, manca tutto”, questo è il giudizio sull’attuale campagna elettorale, espresso dal professor Massimo Cacciari sulle pagine di MOW (mowmag.com). L’attento osservatore dell’attualità italiana, sottolinea: “c’è il tentativo pieno di speranze della Meloni di trasformarsi in europeista eccetera, e dell’altra parte un tentativo questo più disperato di demonizzarla in tutti i modi, gridando “al lupo, al lupo” e “il fascismo, il fascismo”. Una miseria cupa.” E sulle pagine del magazine lifestyle edito da AM Network, Massimo Cacciari illustra una tendenza delle elezioni politiche italiane del 2022: i micro partiti, che hanno come obiettivo pochi deputati e che, per raggiungere almeno il 3%, stringo alleanze.

A partire dai politici più noti, come l’inedito asse Calenda-Renzi“gli conviene non farsi vedere assieme. Gli conviene fingere di essere in due, così prendono più voti – spiega il professor Cacciari su MOW – il problema per Renzi era che non arrivava al 3% da solo, ma sicuramente Renzi e Calenda separati complessivamente avrebbero preso più voti. È che Renzi rischiava di non fare neanche un deputato, anzi era certo di non arrivare neanche al 3% e quindi si è messo con Calenda.”


Fonte: https://mowmag.com/attualita/cacciari-attentato-a-dugin-e-la-guerra-e-sulla-campagna-elettorale-italiana-miseria-assoluta-al-lupo-al-lupo-sulla-meloni-e-renzi-con-calenda-solo-per

La Notizia.net è un quotidiano di informazione libera, imparziale ed indipendente che la nostra Redazione realizza senza condizionamenti di alcun tipo perché editore della testata è l’Associazione culturale “La Nuova Italia”, che opera senza fini di lucro con l’unico obiettivo della promozione della nostra Nazione, sostenuta dall’attenzione con cui ci seguono i nostri affezionati lettori, che ringraziamo di cuore per la loro vicinanza. La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.