venerdì, Dicembre 2, 2022
Home > Abruzzo > Carcere L’Aquila, detenuti “41 bis”: non attivi locali per visite mediche

Carcere L’Aquila, detenuti “41 bis”: non attivi locali per visite mediche

carcere

Carcere L’Aquila, detenuti “41 bis”. La Direzione ristruttura locali per visite mediche e non vengono attivati. La FP CGIL promette battaglie, anche con esposti alla Corte dei Conti – Riceviamo e pubblichiamo: Una condizione incresciosa ed aberrante, alla Carcere dell’Aquila, dove la Direzione ebbe a ristrutturare diversi locali, nei reparti detentivi ove allocata la popolazione detenuta sottoposta a regime “41 bis”, destinati alle attività sanitarie da parte dei professionisti della ASL 01. 

La denuncia arriva dal Segretario della FP CGIL L’Aquila Giuseppe Merola, che chiede l’immediato ripristino dei locali, i quali risulteranno funzionali a tutto l’assetto organizzativo, specie per salvaguardare i profili di ordine e sicurezza, evitando così diverse movimentazioni all’interno dell’Istituto ed il relativo impiego del personale di Polizia Penitenziaria.  

Daremo battaglia nelle opportune sedi, con l’eventuale coinvolgimento della Corte dei Conti, se non dovessimo sortire positivi interessamenti – conclude Merola – In data odierna è stata inviata un’ulteriore diffida alla Direzione ed organi istituzionali. 

La Notizia.net è un quotidiano di informazione libera, imparziale ed indipendente che la nostra Redazione realizza senza condizionamenti di alcun tipo perché editore della testata è l’Associazione culturale “La Nuova Italia”, che opera senza fini di lucro con l’unico obiettivo della promozione della nostra Nazione, sostenuta dall’attenzione con cui ci seguono i nostri affezionati lettori, che ringraziamo di cuore per la loro vicinanza. La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net