sabato, Febbraio 4, 2023
Home > Anticipazioni TV > Il film fantasy stasera in TV: “Captain Marvel” domenica 8 gennaio 2023

Il film fantasy stasera in TV: “Captain Marvel” domenica 8 gennaio 2023

captain marvel

Il film fantasy stasera in TV: “Captain Marvel” domenica 8 gennaio 2023 alle 21.20 su Canale 5Captain Marvel è un film del 2019 co-scritto e diretto da Anna Boden e Ryan Fleck. Basato sul personaggio fumettistico della Marvel Comics Carol Danvers, è il ventunesimo film del Marvel Cinematic Universe.

Il cast include Brie Larson nel ruolo di protagonista, accompagnata da Samuel L. JacksonBen MendelsohnDjimon HounsouLee PaceLashana LynchGemma ChanAnnette BeningClark Gregg e Jude Law. La storia, ambientata nel 1995, segue Carol Danvers nel suo percorso per diventare Captain Marvel, dopo che la Terra è finita al centro di un conflitto intergalattico tra due mondi alieni.[1][2]

Una prima data d’uscita è stata resa nota nell’ottobre 2014, e l’aprile successivo Perlman e LeFauve sono entrati a far parte del team di sceneggiatori dopo aver proposto delle idee differenti sul personaggio. L’annuncio della presenza di Larson nel cast, che rende Captain Marvel il primo film dei Marvel Studios ad avere una protagonista femminile, è stato dato al San Diego Comic-Con International 2016.

Ad Hala, capitale dell’impero Kree, Vers fa parte della Starforce, una potente squadra di nobili guerrieri capitanati dal suo mentore Yon-Rogg. Vers non ricorda nulla del suo passato, ma come le rammenta la Suprema Intelligenza, leader dei Kree, loro l’hanno dotata di incredibili poteri e per questo deve servire il suo popolo. Durante una missione della Starforce, vengono attaccati da degli Skrull, alieni mutaforma in guerra coi Kree, che rapiscono Vers. Quest’ultima viene sottoposta da Talos a un interrogatorio mentale, nel tentativo di localizzare un motore a velocità della luce nascosto su un pianeta, di vitale importanza per gli Skrull. Oltre a questo viene rivelato parte del passato di Vers, la quale si sveglia e, dopo una breve battaglia, precipita con una capsula di salvataggio sul pianeta dove è presente il motore che cercano gli Skrull: la Terra, nel 1995.

Qui incontra Nick Fury, un agente dello S.H.I.E.L.D., e lo avverte dell’imminente minaccia di un’invasione Skrull, ma Fury le crede solo dopo aver assistito a uno scontro tra Vers e uno Skrull. Insieme si dirigono alla base militare Pegasus, per trovare informazioni su dove è nascosto il motore alieno. Qui Vers scopre che in passato è cresciuta sulla Terra ed era una pilota della U.S. Air Force, insieme alla dottoressa Wendy Lawson e alla sua amica Maria Rambeau. Vengono però intercettati da Talos, che ha preso le sembianze del capo dello S.H.I.E.L.D., ma riescono a fuggire con un Quinjet grazie all’aiuto di Phil Coulson. Durante la fuga Nick porta con sé la gatta Goose, la quale apparteneva a Wendy Lawson, che si scopre essere morta anni addietro in un incidente aereo tenuto segreto. Scossa da ciò che ha appreso dal suo passato, Vers va dalla sua vecchia amica Maria che, anch’essa scioccata, le rivela che credeva fosse morta nello stesso incidente aereo di Lawson, e che il suo vero nome è Carol Danvers.

Poco dopo vengono raggiunti da Talos, il quale sembra avere intenzioni benevole, raccontando che la sua razza è oppressa da molto tempo dai Kree, ma il loro unico scopo è quello di cercare una nuova casa dopo che il loro pianeta è stato distrutto dagli invasori Kree. Carol non gli crede, ma Talos le fa ascoltare la registrazione della scatola nera che ha preso mentre era all’interno dello S.H.I.E.L.D.; si scopre inoltre che la dottoressa Wendy Lawson era una Kree di nome Mar-Vell e che aveva costruito il motore a velocità della luce dopo aver disertato, perché aveva capito come la Guerra Kree-Skrull fosse ingiusta. L’aereo che portava il reattore, pilotato da Carol, venne abbattuto e Mar-Vell fu uccisa da Yon-Rogg. Carol era confusa, ma capì che Mar-Vell era nel giusto e si sacrificò facendo esplodere il reattore. L’esplosione però le ha donato i suoi superpoteri e per questo Yon-Rogg decise di cancellarle la memoria e usarla come arma dell’impero Kree. Appreso ciò, Carol si allea con Talos e insieme a Fury, Maria e Goose, raggiungono il laboratorio spaziale di Mar-Vell dove è presente il nucleo che potrebbe aiutare gli Skrull, che si scopre essere il Tesseract. Intanto Yon-Rogg giunge sulla Terra, ma una volta scoperto che Carol sa tutta la verità, decide di darle la caccia insieme alla Starforce.

All’interno della nave, dove sono presenti dei profughi Skrull, Carol combatte contro i suoi ex compagni mentre gli altri tengono nascosto il Tesseract, che viene inghiottito da Goose, la quale si scopre essere una potente creatura aliena chiamata Flerken. Carol viene catturata, ma dopo un ultimo discorso con la Suprema Intelligenza, si ribella e libera tutti i suoi poteri, sconfiggendo la Starforce. Yon-Rogg chiama Ronan l’accusatore nel tentativo di distruggere la Terra, ma viene anch’esso fermato da Carol.

Yon-Rogg tenta di fuggire ma viene rapidamente sconfitto e rimandato su Hala. Una volta liberi, Talos e gli Skrull possono finalmente cercare un nuovo pianeta, mentre Carol dice a Fury di tenere il Tesseract al sicuro e che lei aiuterà a porre fine a questa guerra, dandogli infine un cercapersone potenziato, che potrà usare per contattarla in caso di estrema necessità. Fury accetta e le consiglia di utilizzare come nome in codice uno molto simile alla sua amica, Marvel. Una volta tornato allo S.H.I.E.L.D. Fury, che ha perso un occhio a causa di Goose, capisce che in futuro il mondo si ritroverà in altre situazioni in cui ci sarà bisogno di eroi e, ispirato da un vecchio soprannome di Carol, comincia a dare il via al Progetto Avengers.

Nella scena durante i titoli di coda, dopo lo schiocco di ThanosSteve RogersNatasha RomanoffBruce Banner e James Rhodes tentano di capire a chi Nick Fury stava inviando il messaggio con il cercapersone potenziato. Banner dice che sembra non ricevere alcun segnale, ma qualche istante dopo appare Carol chiedendo dove sia Fury. Nella scena dopo i titoli di coda, Goose rigurgita il Tesseract sulla scrivania di Nick Fury.

Personaggi

Inoltre Algeniz Perez-Soto e Rune Temte interpretano Att-Lass e Bron-Char, rispettivamente due membri della Starforce.[1][8] Akira Akbar interpreta Monica Rambeau, la figlia di Maria. Mckenna Grace interpreta Carol Danvers da giovane. Sharon Blynn interpreta Soren, la moglie di Talos. Robert Kazinsky è un biker, Vik Sahay è Hero Torfa, Chuku Modu interpreta Soh-Larr, Colin Ford interpreta Steven Danvers (fratello minore di Carol) e Kenneth Mitchell interpreta il padre di Carol. Stan Lee appare in un cameo postumo come passeggero di un treno. Chris EvansScarlett JohanssonMark Ruffalo e Don Cheadle appaiono come Steve Rogers / Captain AmericaNatasha Romanoff / Vedova NeraBruce Banner / Hulk e James Rhodes / War Machine nella scena durante i titoli di coda.

Regia di Phillip Noyce

Con Harrison Ford

Fonte: WIKIPEDIA

Domenica 8 gennaio, in prima serata e in prima visione su Canale 5, appuntamento con “Captain Marvel”, il film diretto da Anna Boden e Ryan Fleck. Vers è in addestramento su Hala, capitale dell’impero Kree, per entrare a far parte dell Starforce Intergalattica, la cui missione è quella di difendere l’universo dai malvagi invasori di altri mondi. Terminato l’addestramento e preso servizio nella Starforce, viene rapita durante una missione dagli alieni mutaforma Skrull, il cui leader Talos la sottopone a un interrogatorio mentale. Vers riesce a liberarsi e, rubando una capsula di salvataggio, arriva sulla Terra del 1995 dove conosce Nick Fury, agente segreto dell’esercito americano, che attirato dai poteri della ragazza decide di seguirla. Rintracciati dagli Skrull, Vers e Fury sono costretti a fuggire e si alleeranno per sconfiggere gli alieni, determinati a dominare la Terra. 

LO SAPEVATE CHE:

Samuel L. Jackson e Clark Gregg sono stati digitalmente ringiovaniti per apparire nelle versioni anni Novanta di se stessi. Jude Law ha chiesto alcuni consigli a Robert Downey, Jr., che interpreta Iron Man nell’universo cinematografico Marvel dal 2008. Per entrare nei panni della supereroina Brie Larson ha dovuto affrontare nove mesi di preparazione fisica con durissimi allenamenti e prove di forza. Cast: Brie Larson, Samuel L. Jackson, Ben Mendelsohn, Djimon Hounsou, Jude Law.

Foto interna ed esterna: https://www.quimediaset.it/comunicati/captain-marvel_35501.html