lunedì, Giugno 17, 2024
Home > Anticipazioni TV > Il film consigliato stasera in TV: “Un’impresa da Dio” sabato 30 dicembre 2023

Il film consigliato stasera in TV: “Un’impresa da Dio” sabato 30 dicembre 2023

un'impresa da dio

Il film consigliato stasera in TV: “Un’impresa da Dio” sabato 30 dicembre 2023 alle 21.20 su Itailia 1Un’impresa da Dio (Evan Almighty) è un film del 2007 diretto da Tom Shadyacspin-off di Una settimana da Dio del 2003.

Morgan Freeman torna a interpretare Dio, mentre il ruolo del protagonista è affidato a Steve Carell, già tra gli interpreti secondari di Una settimana da Dio (dove Evan Baxter stesso, il personaggio di Carell, era l’antagonista del protagonista Bruce Nolan, interpretato da Jim Carrey).

Compare brevemente in un cameo Susan Ortega (interpretata da Catherine Bell) già presente nel precedente capitolo.

L’ex anchorman Evan Baxter viene eletto al Congresso degli Stati Uniti d’America dopo essersi trasferito in un’immaginaria cittadina con la moglie Joan e i tre figli. Quella stessa notte l’uomo prega prima di andar a dormire, chiedendo di poter fare qualcosa di grande e meraviglioso.

Nei giorni successivi Evan inizia il nuovo lavoro sotto il Capo Congresso Long e conosce il suo staff, ma iniziano ad accadere strani fatti: davanti a casa gli vengono scaricati attrezzi da lavoro, viene seguito da degli animali e stranamente gli appare sempre il numero 614, scoprendo che ciò allude al quattordicesimo versetto del sesto capitolo della Genesi, dove è narrata la costruzione dell’Arca di Noè.

Il giorno dopo Evan si imbatterà più volte nello stesso uomo di colore che si presenterà come Dio, per affidargli una missione: costruire una nuova Arca, proprio come fece Noè, spiegando che il 22 settembre ci sarà una piena. Inizialmente Baxter fa di tutto per non arrendersi alla prospettiva, anche per colpa delle cose negative che gli accadono. Inoltre, gli animali oltre a continuare a seguirlo diventano sempre più numerosi e gli viene rivelato che i terreni vicino a casa sua ora sono di sua proprietà, ma finalmente cede.

Nei giorni liberi Evan, assieme ai figli, inizia il lavoro con i materiali e gli attrezzi che gli sono pervenuti e il suo aspetto comincia a somigliare sempre più a quello del “patriarca biblico”, grazie ad una miracolosa crescita di barba e capelli, i quali ricrescono velocemente ogni volta che cerca di tagliarli, e ad una veste simile a quella di Noè che si rivelerà l’unico indumento che può indossare (si ritroverà senza vestiti dopo aver varcato la soglia di casa con i soliti abiti).

Durante un’approvazione di legge per lo sfruttamento economico dei parchi e delle foreste, durante il quale Evan tenta di nascondere la tunica sotto i vestiti, si ritrova col suo aspetto da Noè davanti alle telecamere e circondato dagli animali. Rassegnato, racconta del diluvio e dell’arca, ma viene preso per pazzo, sbattuto fuori e sospeso, nonché abbandonato dalla moglie, che se ne va coi figli.

Evan continua il lavoro aiutato dai vari animali, mentre la sua storia finisce su tutti i notiziari. In una tavola calda Joan si imbatte in Dio (che lei crede un comune cameriere), il quale la convince a tornare dal marito.

Il 22 l’arca è ormai finita e sono arrivati due esemplari per animali da tutto il mondo. Evan viene raggiunto dal suo staff che gli rivela che Long ha costruito la cittadina su di una foresta, risparmiando sui materiali della diga, e lo stesso giorno la legge per lo sfruttamento sarà approvata, capendo che è stato assunto solo per favorirla. Evan, la famiglia e gli animali salgono sull’arca mentre le autorità si preparano ad abbatterla e i concittadini rimangono ad assistere, ma invece di un diluvio si verifica solo un rapido acquazzone.

Joan dice al marito che forse Dio intendeva altro, così Evan capisce che il diluvio sarebbe stato causato dalla diga. Quest’ultima cede e così l’uomo riesce a far salire i cittadini, la polizia, il suo staff e i giornalisti, l’acqua travolge tutto il paese e trascina l’arca davanti al Congresso. Evan rivela davanti a tutti della truffa di Long, che viene così indagato, mentre gli animali scesi dall’arca tornano ai loro luoghi d’origine.

Evan torna normale e si reca con la famiglia a fare una gita, dove avrà un ultimo colloquio con Dio.

Regia di Tom Shadyac

Con Steve Carell, Morgan Freeman, Lauren Graham, Johnny Simmons, Graham Phillips, Jimmy Bennett e John Goodman

Fonte: WIKIPEDIA

Foto interna ed esterna: https://www.quimediaset.it/comunicati/un-impresa-da-dio_37542.html