giovedì, Aprile 18, 2024
Home > Anticipazioni TV > Il film d’autore stasera in TV: “Billy Elliot” giovedì 4 gennaio 2024

Il film d’autore stasera in TV: “Billy Elliot” giovedì 4 gennaio 2024

billy elliot

Il film d’autore stasera in TV: “Billy Elliot” giovedì 4 gennaio 2024 alle 21.25 su Italia 1Billy Elliot è un film del 2000 scritto da Lee Hall e diretto da Stephen Daldry, ispirato alla vera storia del ballerino Philip Mosley.[1]

Jamie Bell interpreta William “Billy” Elliot, un ragazzino di 11 anni, il cui sogno è diventare un ballerino classico. Gary Lewis è il padre di Billy, un minatore del carbone; Tony è il fratello maggiore di Billy, e Julie Walters la sua insegnante di danza. L’ambientazione del film è quella dello sciopero dei minatori inglesi del 1984 a causa della chiusura delle miniere perseguita da provvedimenti presi dal primo ministro Margaret Thatcher.

Nel 2004 la rivista Total Film ha definito Billy Elliot il 39º miglior film inglese di tutti i tempi.[2] Dalla sceneggiatura del film è stato desunto da Melvin Burgess l’omonimo romanzo, uscito anche in Gran Bretagna nel 2001 e in Italia nel 2002. La produzione teatrale musical di Stephen Daldry tratta dal film, musicata da Elton John su testi di Lee Hall, ha debuttato al Victoria Palace, a Londra, nel maggio 2005, ed è stata descritta da The Telegraph come il miglior musical inglese.

Regno Unito1984. Billy Elliot è un ragazzo di 11 anni che vive con il padre Jackie, il fratello maggiore Tony (entrambi minatori) e la nonna materna nella città di Easington. Sua madre Jenny è morta due anni fa. Il padre di Billy costringe il figlio frequentare le lezioni di boxe, ma Billy non è affatto portato per quello sport, perché preferisce la danza classica.

Billy si unisce alla classe di danza dove l’insegnante, la signora Sandra Wilkinson, scopre molto presto che il ragazzo possiede un raro talento e lo incoraggia a provare l’audizione per la prestigiosa Royal Ballet School di Londra. Inizialmente Jackie e Tony non approvano questa insana passione di Billy, ma poi cambiano idea quando scoprono che il talento del ragazzo potrebbe aiutarli a trovare i soldi necessari.

Billy si ritroverà a dover scegliere tra le responsabilità verso la sua famiglia e l’irresistibile desiderio di seguire la sua passione.

La messa in scena che lo spettatore intravede nella scena finale non è una qualsiasi rappresentazione del Lago dei cigni, bensì la coreografia di Matthew Bourne (molto discussa, ma anche di grande successo), messa in scena per la prima volta a Londra nel 1995.

In quella versione l’intero corpo da ballo femminile fu sostituito da ballerini, introducendo deliberatamente il tema dell’omosessualità maschile. Il ballerino che nel film interpreta Billy Elliot all’età di 25 anni è Adam Cooper.[3]

Regia di Stephen Daldry

Con Jamie BellGary Lewis e Julie Walters

Fonte: WIKIPEDIA

Foto interna ed esterna: https://mediasetinfinity.mediaset.it/article/mediasetinfinity/promo/billy-elliot-italia-1-trama-cast_SE000000000102_a38736