lunedì, Aprile 22, 2024
Home > Anticipazioni TV > Anticipazioni per il Grande Teatro di Zorzi in TV del 22 febbraio alle 15.40 su Rai 5: “La vita degli altri”

Anticipazioni per il Grande Teatro di Zorzi in TV del 22 febbraio alle 15.40 su Rai 5: “La vita degli altri”

la vita

Anticipazioni per il Grande Teatro di Guglielmo Zorzi in TV del 22 febbraio alle 15.40 su Rai 5: “La vita degli altri” regia di Claudio Fino – Per il Grande Teatro di Guglielmo Zorzi in TV andrà in onda oggi pomeriggio giovedì 22 febbraio alle 15.40 su Rai 5 il dramma “La vita degli altri” nella versione trasmessa nell’agosto 1957 dalla Rai con la regia di Claudio Fino.

Interpretazione di Sarah Ferrati, Salvo Randone e Sergio Tofano.

Uno stimato uomo di teatro abbandona la moglie e I figli per rifarsi una vita. Tempo dopo torna in città e cerca la riconciliazione, poiché afflitto da sconfinata solitudine.

Guglielmo Zorzi (Bologna31 gennaio1879 – Bologna4 ottobre1967) è stato un commediografoimpresario teatrale e cineasta italiano.

Proveniente da una nobile famiglia di conti di origine veneziana, laureato in legge, si dedicò alla musica, alla pittura e al teatro come autore di commedie, regista e direttore di compagnie. Tra i maggiori e attivi autori teatrali nel periodo tra le due guerre, nelle sue commedie si affrontano generalmente problemi di morale e concernenti la psicologia, cosa riscontrata soprattutto ne La vena d’oro (1919), sua commedia di maggior successo.

Si accostò al cinema nel 1914, quando fu ingaggiato dalla Milano Films come direttore artistico e regista. Lavorò anche per altre case cinematografiche come la Cines, la Silentium Film e la Fert, e diresse circa una trentina di film nel periodo muto, come Ninna nanna (1914), L’agguato (1915), La patria redime (1915), Notte di tempesta (1916), L’illusione (1917), La cicala (1919), La preda (1921) e La leggenda delle Dolomiti (1923).

Così come in teatro, Zorzi fornì al cinema soggetti e sceneggiature, cosa di cui si occupò esclusivamente dopo l’introduzione del sonoro.

Foto interna: https://it.wikipedia.org/wiki/Fausto_Maria_Martini#/media/File:Fausto_Maria_Martini.JPG