lunedì, Aprile 22, 2024
Home > Marche > Ancona-Cambio Appalti alla Bartolini, EWO-FILT CGIL MARCHE:L’Accordo sull’appalto per i Padroncini trai primi firmati nella Regione  Marche”

Ancona-Cambio Appalti alla Bartolini, EWO-FILT CGIL MARCHE:L’Accordo sull’appalto per i Padroncini trai primi firmati nella Regione  Marche”

Cambio di appalto alla Brt, il gruppo Bartolini,  nelle sue filiali nella Regione Marche ad Ancona, Jesi e Pesaro, con un accordo con cui si cambia il modello organizzativo rendendolo meno frammentato. E’ un’intesa molto importante per il settore della logistica e tra le prime ad essere sottoscritta nelle Marche.L’accordo, fa sapere la Filt Cgil Marche, prevede l’assunzione di 23 padroncini e 36 driver con un rapporto di lavoro subordinato, ai quali verrà elargita un’indennità di trasferta giornaliera più sostanziosa rispetto a quella pagata ai lavoratori dei fornitori degli altri competitors del settore. “Il nuovo modello elimina la figura dei padroncini  – spiega Lolo Emmanuel Ewo,coordinatore regionale Filt Cgil del settore della Togistica e Trasporti -. L’obiettivo è quello di avere al massimo 2 aziende per filiali”. Si tratta di un progetto regionale in cui saranno coinvolti 56 padroncini e 256 aziende in tutte le Marche, che impiegano da uno a 8 dipendenti.

Novità anche sul fronte della movimentazione alla Brt con un cambio di appalto per le filiali di Ancona,Jesi,Pesaro e Civitanova Marche :  un nuovo appalto che prenderà il via dal 1° marzo e con il quale è stato sottoscritto un accordo tra Filt Cgil e  Fit Cisl con l’azienda dove si è definita la rioccupazione di tutto il personale, gli stessi livelli d’inquadramento della precedente gestione, il recupero degli scatti di anzianità pregressi nonché la conferma dell’orario di lavoro. “L’azienda subentrante – sottolinea Ewo – recepisce anche l’accordo sul premio  di risultato, buono pasto e fringe benefit e cioè ulteriori compensi in forma non monetaria,consistenti nella messa a disposizione di beni e/o servizi. Inoltre, la nuova azienda ha messo a disposizione anche un servizio navetta per mancanza di servizi di trasporto pubblico in determinate fasce orarie”.

Manifestazione nazionale per la pace il 9 marzo a Roma –

Dopo la giornata nazionale del 24 febbraio, convocata dalle coalizioni di AssisiPaceGiusta e Europe for Peace, che ha visto più di 120 città e decine di migliaia di cittadine e cittadini mobilitarsi per chiedere di fermare tutte le guerre, per difendere i diritti democratici fondamentali come la libertà di manifestare, il diritto di sciopero, il diritto di associazione e di espressione, oggi messi in discussione, invitiamo a partecipare alla manifestazione nazionale per:

difendere il diritto e la libertà di manifestare; cessate il fuoco; impedire il genocidio; garantire assistenza umanitaria alla popolazione di Gaza; liberazione di ostaggi e prigionieri; fine dell’occupazione e riconoscimento dello Stato di Palestina sulla base delle risoluzioni onu; conferenza internazionale per la pace e la giustizia in Medio Oriente.

Coalizione ASSISIPACEGIUSTA

Rete Italiana Pace e Disarmo, CGIL, ACLI, ANPI, ARCI, Altromercato, Archivio Disarmo, Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII, ALI (Associazione delle Autonomie Locali Italiane), Associazione per la Pace, AssoPacePalestina, Casa per la Pace Modena, Centro di Documentazione del Manifesto Pacifista Internazionale , Centro Studi Sereno Regis, CIPAX Centro Interconfessionale per la Pace , CNCA, Emmaus Italia ETS, Emergency, Fondazione Finanza Etica, Fondazione La Pira, Fondazione Lelio e Lisli Basso, Fondazione PerugiAssisi, GLAM, MIR, Movimento Nonviolento, O.P.A.L., Pax Christi, Percorsi di Pace, Il Portico della Pace, Legambiente, Libera, NEXUS, Rete degli Studenti Medi, Sbilanciamoci, Unione degli Universitari

per adesioni: assisipacegiusta@gmail.com


La Notizia.net è un quotidiano di informazione libera, imparziale ed indipendente che la nostra Redazione realizza senza condizionamenti di alcun tipo perché editore della testata è l’Associazione culturale “La Nuova Italia”, che opera senza fini di lucro con l’unico obiettivo della promozione della nostra Nazione, sostenuta dall’attenzione con cui ci seguono i nostri affezionati lettori, che ringraziamo di cuore per la loro vicinanza. La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.