giovedì, Maggio 23, 2024
Home > Anticipazioni TV > Anticipazioni per “Linea Verde” del 21 aprile alle 12.20 su Rai 1: viaggio a Narni e nella Valle del Nera

Anticipazioni per “Linea Verde” del 21 aprile alle 12.20 su Rai 1: viaggio a Narni e nella Valle del Nera

linea verde

Anticipazioni per “Linea Verdedel 21 aprile alle 12.20 su Rai 1: viaggio a Narni e nella Valle del Nera alla scoperta di antiche tradizioni – Narni e la Valle del Nera sono i protagonisti del viaggio di “Linea Verde”, in onda domenica 21 aprile alle 12.20 su Rai 1, che porterà Peppone Calabrese e Livio Beshir, in compagnia di Margherita Granbassi, a conoscere il sud dell’Umbria.

Un territorio ad alta vocazione agricola, ma capace anche di trasportare il visitatore a spasso nel tempo, grazie alle numerose testimonianze che raccontano una storia antichissima.

Livio Beshir inizierà il suo itinerario davanti al Ponte di Augusto, realizzato nel 27 a.C., i cui ruderi monumentali hanno ispirato i viaggiatori del Grand Tour. Proseguirà poi verso il borgo di Narni, dove il Medioevo si mescola alle atmosfere fantasy di “Narnia”, la città immaginaria nata dalla penna dello scrittore irlandese C.S. Lewis, all’anagrafe Clive Staples Lewis. Come nel romanzo, Livio si calerà nei sotterranei del borgo per ritrovarsi in un mondo incantato, un insieme di misteriosi ipogei che comprendono perfino un tribunale dell’Inquisizione. 

Peppone Calabrese andrà, invece, alla ricerca delle eccellenze gastronomiche del territorio, come la “fava cottora”, un legume dimenticato e riscoperto negli ultimi anni grazie alla dedizione di alcuni piccoli produttori locali. Ma non è da dimenticare neppure il tipico pane di Stroncone – rigorosamente senza sale, secondo la tradizione umbra – che si accompagna perfettamente con la saporita norcineria della regione. Spazio anche alle nuove generazioni, in particolare ad alcuni giovani agricoltori che hanno deciso di investire sul territorio, rivitalizzando antiche colture e dando vita a nuove iniziative capaci di soddisfare le richieste di un mercato in rapida evoluzione.

Margherita Granbassi, come sempre, si dedicherà alla natura e allo sport. Dopo aver visitato Stifone, il borgo sull’acqua fondato in epoca romana come porto fluviale, pedalerà su una particolare ciclovia, nata pochi anni fa sul tracciato di una linea ferroviaria dismessa, che regala paesaggi mozzafiato affacciati sulle spettacolari gole del Nera. Gran finale alla Rocca Albornoz, la fortificazione di origine medievale che domina il borgo di Narni, dove i conduttori potranno conoscere le virtù dei vini affinati in anfora, secondo una tradizione risalente agli albori della viticoltura e recentemente recuperata.

“Linea Verde” è un programma di Camillo Scoyni e di Giuseppe Bosin, Carlo Cambi, Deborah Chiappini, Lucia Gramazio, Domenico Nucera, Carola Ortuso, Yari Selvetella. Produttore esecutivo Renata Pierangelini. Capo progetto Federica Giancola. Regia di Moira Anastagi.

Linea verde è un programma televisivo che racconta il territorio italiano, l’agricoltura, la biodiversità e le eccellenze agroalimentari in onda su Rai 1 il sabato e la domenica.

La trasmissione raccoglie l’eredità di programmi come La Tv degli agricoltoriA come Agricoltura e Agricoltura domani andati in onda di domenica sulla prima rete Rai dagli anni cinquanta agli anni settanta.

Il programma è realizzato in maniera itinerante e nelle puntate si affrontano temi legati alla complessa realtà agricola italiana con i suoi punti di forza e le sue debolezze.

Tra gli interessi che ruotano intorno all’agricoltura, vengono esaminati oltre ai prodotti tipici, le tradizioni, la ricettività rurale dell’agriturismo e la salvaguardia ambientale.

Autore e conduttore storico del programma fino al 16 gennaio 1994 è stato Federico Fazzuoli, poi sostituito, tra gli altri, da Sandro VannucciFabrizio Del NocePaolo BrosioMassimiliano OssiniPaola SaluzziGianfranco VissaniVeronica MayaElisa IsoardiEleonora DanieleFabrizio GattaPatrizio RoversiDaniela FerollaFederico QuarantaBeppe Convertini e Ingrid Muccitelli.

Nel corso degli anni la trasmissione ha dato vita a diversi spin-off. Sin dal primo anno vi è un’edizione estiva dal titolo Linea verde Estate. Nel 1994 nasce Linea verde Orizzonti, in onda al mattino prima alla domenica e poi al sabato sempre su Rai 1. Il programma, incentrato ugualmente sul mondo dell’agricoltura e dell’ambiente, ha cambiato titolo più volte. Nel 2016 diventa Linea verde di sabato, nel 2017 Linea verde va in città, mentre dalla stagione 2018 prende il nome di Linea verde Life, in onda il sabato.

Sulla scia del successo ottenuto sono in seguito nati i programmi Linea blu, dedicato al mondo del mare, e Linea bianca – Storie della Montagna, dedicato al mondo montano.

Nell’estate 2019 è andato in onda Linea verde – Grand Tour condotto da Lorella Cuccarini, Angelo Mellone e Giuseppe Calabrese.

Foto interna ed esterna: https://www.raiplay.it/programmi/lineaverde