sabato, Settembre 25, 2021
Home > Abruzzo > Teramo, terza tappa di Runner in Vista per un mondo senza barriere

Teramo, terza tappa di Runner in Vista per un mondo senza barriere

< img src="https://www.la-notizia.net/runner-in vista.jpg" alt="runner in vista"

“E’ tutto pronto. Vieni, corri, sostieni e dona” al Centro Commerciale Gran Sasso

 

di Alessia Stranieri

Teramo – Arriva in città, o meglio al Centro Commerciale Gran Sasso di Piano D’Accio, sabato 20 maggio la terza tappa di “Runner in Vista”: un tour di undici camminate non competitive da 5 km ciascuna che sta attraversando l’Italia da Nord a Sud. Il progetto di fundraising, promosso da undici centri commerciali, è a favore dell’UICI e dei progetti del Programma ESPLORA, per un mondo senza barriere che sappia rispettare, ascoltare e valorizzare tutti i ciechi e gli ipovedenti. Con questa iniziativa, infatti, saranno finanziati in particolare dei progetti  che, attraverso attività sportive ed esplorative, aiutano bambini e ragazzi con disabilità visiva ad acquisire una maggiore consapevolezza dell’ambiente circostante e a raggiungere indipendenza ed autonomia. Un’esperienza unica di crescita personale, dove poter contribuire divertendosi alla realizzazione di progetti per il diritto alla mobilità e l’inclusione sociale. “I Centri Commerciali non sono solo più un punto di riferimento per lo shopping, ma realtà oramai più complesse e articolate, che cercano di soddisfare esigenze anche di carattere ecologico, sociale e culturale dei propri visitatori – ha spiegato alla conferenza stampa Christian Recalcati, Amministratore Delegato Larry Smith Italia, società che gestisce gli undici centri commerciali coinvolti e tra i promotori – Runner in vista è un progetto innovativo, coinvolgente ma anche divertente, capace di unire persone di ogni età per un obiettivo davvero nobile: sensibilizzare per un mondo vivibile e accessibile a tutti, anche ai non vedenti”. Con una donazione di 5 euro, che sarà interamente devoluta all’unione ciechi, si avrà diritto a ritirare il giorno della gara un pacco gara contenente: T-Shirt tecnica, zainetto porta indumenti, una fascia scaldacollo e un nastrino. Quest’ultimo servirà a tutti coloro che vorranno provare l’esperienza di correre al buio facendosi accompagnare da un amico o dai runner non vedenti per farsi accompagnare dalla loro guida. La manifestazione si svolgerà grazie anche al supporto del Gruppo Podistico Amatori Teramo, della Sezione di Teramo dell’Associazione Nazionale Carabinieri – Gruppo Volontari, della Cives Teramo e della Croce Rossa Italiana Sezione Teramo.

 

Homepage