giovedì, Giugno 24, 2021
Home > Arte, Cultura e Spettacoli > MURE’ TEATRO – La Casa della Memoria 4° appuntamento con “Fontamara”

MURE’ TEATRO – La Casa della Memoria 4° appuntamento con “Fontamara”

Domani DOMENICA 21 MAGGIO alle ore 18 sarà la volta di “FONTAMARA” di I.Silone, lettura teatrale a cura di MURE’ TEATRO, interpretata da FRANCESCA CAMILLA D’AMICO e MARCELLO SACERDOTE. FONTAMARA è il romanzo più noto scritto da Ignazio Silone.

Una storia che offre uno spaccato unico dell’universo contadino analfabeta dei «cafoni» delle montagne d’Abruzzo al tempo della dittatura fascista.

Una storia di lotta e libertà, che viene dal passato ma brucia ancora nel presente.

« In capo a tutti c’è Dio, padrone del cielo.

Questo ognuno lo sa.

Poi viene il principe Torlonia, padrone della terra.

Poi vengono le guardie del principe.

Poi vengono i cani delle guardie del principe.

Poi, nulla.

Poi, ancora nulla.

Poi, ancora nulla.

Poi vengono i cafoni.

E si può dire ch’è finito. »

La storia si svolge negli anni ’30 a Fontamara, paesino sottosviluppato delle montagne abruzzesi, arretrato economicamente e tecnologicamente. I fontamaresi infatti sono contadini poveri, sopravvivono a fatica coltivando la terra ostile, isolati dal mondo, analfabeti. Conducono nella miseria una vita immutata da secoli , in più sono derisi e imbrogliati, anche a causa dell’avidità dell’ ”Impresario”, uomo d’affari senza scrupoli insediatosi con prepotenza nel loro territorio.

Tra tentativi di protesta e di rivalsa, la storia d’amore tra Berardo ed Elvira e riferimenti agli eventi storici dell’epoca fascista, Ignazio Silone tratteggia uno spaccato di vita italiana di inizio Novecento, con riflessioni profonde e perennemente attuali su corruzione, censura, libertà e riscatto sociale.

 

Al termine dello spettacolo ci sarà una degustazione di vino a cura della Cantina “TENUTA ARABONA”.

 

“LA CASA DELLA MEMORIA è fatta di volti, voci, paesaggi, profumi, ma anche di cose che non si possono raccontare se non con quella poesia di cui tutti abbiamo bisogno. Immagini che si intrecciano con il luogo che abitiamo, con la Storia che attraversiamo e ci lega a doppio filo con quelli che l’hanno abitata prima di noi questa “casa”, questa Storia. Senza conoscerla è difficile capire il presente e immaginare il futuro, ed è questa “casa” che va fortificata, che ci portiamo dentro, quando scegliamo di restare o di tornare.” – spiega Francesca Camilla D’Amico, attrice e regista della compagnia – “per questo la rassegna si chiama La Casa della Memoria, una casa per “smemorati”e “esuli” della propria terra. Una casa che sarà abitata dal teatro e dall’incontro.”

 

 

INGRESSO 10€ | POSTI LIMITATI – prenotazione consigliata
E’ INCLUSA ENTRATA AL MUSEO E DEGUSTAZIONE DI VINO
Info e prenotazioni: 3406152344 – 3334602346

 

MURÉ TEATRO

3406152344 – 3334602346  | mureteatro@gmail.com | www.mureteatro.it |FB: Muré Teatro

Redazione
La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.