giovedì, Novembre 26, 2020
Home > Abruzzo > INIZIATI I LAVORI DELLA PROVINCIA A SANT’OMERO

INIZIATI I LAVORI DELLA PROVINCIA A SANT’OMERO

Sono iniziati i lavori della nuova rotonda, sulla SP 259, nella zona artigianale del Comune di Sant’Omero e di ricostruzione, sul fiume Salinello, del ponte “Biancone” che delimita il confine dei comuni di Sant’Omero e Civitella del Tronto.
Prossimi i lavori di asfaltatura sulla SP. 259 nel tratto di Garrufo e sulla SP. 17 in zona Villa Ricci.
Tali interventi, attesi da tempo, sono una importante risposta ai problemi della viabilità.
Il Sindaco Andrea Luzii ha dichiarato:
“Ringrazio la provincia di Teramo nelle persone del presidente Renzo Di Sabatino e del consigliere alla viabilità Mauro Scarpantonio per avere dato riscontro alle esigenze dei nostri cittadini. Nei giorni passati, nei vari incontri svolti, abbiamo avuto rassicurazioni dagli stessi, inoltre, che fra non molto inizieranno i lavori di asfaltatura nei tratti stradali di Villa Ricci e di Garrufo. Stiamo lavorando anche per la realizzazione di una rotonda nella zona del bivio di Sant’Omero oltre alla soluzione di altre criticità del nostro territorio. Sono convinto che quando si lavora tutti insieme per il bene comune i risultati arrivano.”
Sul punto è intervenuto anche l’assessore ai Lavori Pubblici Adriano Di Battista:
“Siamo soddisfatti del lavoro che stiamo svolgendo e dei risultati che abbiamo ottenuto a favore del nostro territorio. Sono felice di constatare che la nuova Amministrazione provinciale ha conservato l’intervento di rifacimento del manto stradale in località Garrufo, già programmato nel 2014, quando ero consigliere provinciale di zona. Voglio ricordare, inoltre, che il nostro territorio ospiterà, a breve, una importante gara ciclistica di livello nazionale. Si confida che l’Amministrazione provinciale, come promesso, voglia creare le condizioni stradali ottimali per una splendida giornata di sport.”
Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *